Pallavolo femminile A1, le difficoltà del ritorno dal Covid

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, le difficoltà del ritorno dal Covid in questa stagione 2020/21 hanno colpito diverse squadre che purtroppo, costrette a dei lunghi stop, hanno inevitabilmente subito un contraccolpo. E’ naturalmente un’emergenza generale che però , va detto, ha riguardato in maniera più importante alcune squadre della nostra serie A1. Ultimo caso in ordine cronologico quello di Trento, una delle grandi protagoniste della prima parte di Regular Season, al suo debutto nella massima serie, e che ha dovuto a dicembre fare i conti con un alto numero di giocatrici positive. Questo ha inevitabilmente reso complicata la fase di ritorno ai propri livelli perchè per un lungo periodo la squadra non si è potuta allenare al completo.
Non è un certo un caso che al rientro dall’emergenza Covid la squadra abbia collezionato cinque sconfitte consecutive, l’ultima sul campo di Monza domenica scorsa.
Domani giovedì 18 febbraio le ragazze di Matteo Bertini avranno il recupero contro Casalmaggiore e tanta è la voglia di tornare a far punti per riprendere il discorso interrotto a dicembre.
Trento nel girone di andata aveva impressionato per i risultati e la capacità di mettere in difficoltà qualsiasi squadra, sicuramente una delle grandi sorprese di questa serie A1.
Scopriremo se già a partire dal match contro Casalmaggiore si potrà dire di aver trovato la luce alla fine del tunnel.

Leggi anche:  Superlega, Sir Safety Conad Perugia torna al lavoro per l'insidiosa trasferta di Padova
  •   
  •  
  •  
  •