Pallavolo femminile A1, risultati dei recuperi e classifica aggiornata

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, si sono giocati ieri mercoledì 17 febbraio tre recuperi che hanno dato indicazioni importanti. Partiamo dalla vittoria fondamentale di Perugia che si è imposta fuori casa a Cuneo per 2-3 ( 22-25, 25-17, 25-20, 24-26, 13-15). Due punti di vitale importanza per le ragazze di coach Davide Mazzanti penultime a quota 16 e a + 3 da Brescia ultima a quota 13. Mancano tre partite ad entrambe, rush finale tutto da vivere.
Scandicci conferma l’ottimo momento e in casa supera Bergamo per 3-0 ( 25-15, 25-19, 25-20). Sembra che le toscane stiano definitivamente tornando sui propri livelli dopo le difficoltà legate al ritorno dal covid. Questo successo consente alle ragazze di Massimo Barbolini di volare al quarto posto superando Chieri.
Conferma la propria forza anche Busto Arsizio che in casa vince il match contro Monza ancora senza Orro per 3-0 ( 25-22, 25-23, 25-22). Si interrompe la striscia positiva delle brianzole che comunque rimangono terze e si prolunga quella di una Busto sempre più sorprendente. Le farfalle insieme a Conegliano sono la squadra del momento, davvero da appalusi la rimonta fatta in campionato che si aggiunge ai quarti di finale centrati in Champions League.
Sicuramente questa inversione di tendenza è arrivata nel momento più importante della stagione, da qui alla fine non resta che vedere dove potranno arrivare le ragazze di Marco Musso.

Leggi anche:  Volley Femminile, Bartoccini-Fortinfissi Perugia: le magliette nere cedo 3-0 contro Conegliano

Questa la classifica aggiornata: 
Conegliano 66, Novara 55, Monza 45, Scandicci 40, Chieri 39, Busto Arsizio 36, Cuneo 23, Casalmaggiore 20, Firenze 20, Bergamo 20, Trento 18, Perugia 16, Brescia 13

  •   
  •  
  •  
  •