Pallavolo femminile A1, sale l’attesa per il big match di sabato Conegliano-Novara

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile A1, sale l’attesa per il big match di sabato sera tra Conegliano e Novara. Il 20 febbraio alle 18 al Palaverde andrà in scena uno dei grandi classici della nostra pallavolo rosa. Due tra le assolute protagoniste del nostro movimento che negli ultimi anni si sono spartite i titoli più importanti . La sfida infinita si ripropone quest’anno anche se lo scenario è diverso rispetto alle ultime stagioni. Se in passato la differenza tra i due club era davvero minima, in questa stagione le pantere si sono rese protagoniste di un cammino da record che di fatto le ha staccate dal resto dei club in Italia e fino a questo momento anche in Europa. Fino ad ora infatti le venete non hanno incontrato rivali sul proprio cammino che è stato netto e contraddistinto da tutte vittorie da tre punti.
Novara comunque sta svolgendo una stagione straordinaria che l’ha portata al momento al secondo posto in Regular Season, staccata dalle venete di 11 punti, e a centrare l’obiettivo dei quarti di finale di Champions League da testa di serie .
Un’evenuale vittoria al Palaverde non cambierebbe la situazione di classifica ma sarebbe importantissima prima di tutto perchè costituirebbe il primo stop stagionale di Egonu e compagne e poi perchè lancerebbe un importante segnale in ottica playoff scudetto e Champions League.
Per le piemontesi osare sarà d’obbligo, in questa fase l’errore da evitare per le avversarie di Conegliano è quello di scendere in campo con la consapevolezza di poter poco di fronte allo strapotere della squadra di Daniele Santarelli. Ecco quindi che la sfida di sabato potrà regalare importanti indicazioni, se Conegliano in questa stagione davvero non avrà rivali o se , in campionato, si potranno aprire scenari inaspettati.

Leggi anche:  Volley A1 Femminile, Bartoccini-Fortinfissi Perugia verso Urbino per incontrare Vallefoglia nella nona giornata
  •   
  •  
  •  
  •