Pallavolo femminile A1, il triste finale nella stagione di Casalmaggiore: il comunicato del club

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, erano fissate per oggi venerdì 26 marzo e per domenica 28 marzo le gare di ritorno (Chieri-Casalmaggiore) e di andata (Casalmaggiore-Chieri) degli ottavi playoff scudetto tra Chieri e Casalmaggiore che erano stati rinviati per i casi di positività al Covid della squadra lombarda. Nei giorni scorsi l’aggiornamento da parte del club che informava del fatto che 6 atlete e tre membri dello staff fossero ancora positivi e che di conseguenza era stata prolungata la quarantena fino al 30 marzo.
Un’impossibilità materiale dunque di scendere in campo e l’amaro epilogo di una stagione pesantemente condizionata dall’emergenza Covid.
Un grande dispiacere quello di non poter vedere la squadra in campo, questo il comunicato del club : « La Vbc E’più Casalmaggiore rinuncia alla trasferta di Chieri valevole per gli Ottavi di Finale Playoff e di fatto chiude questa tribolata stagione 2020/21. A causa del Covid-19 che vede ancora  positive 6 atlete e l’intero staff tecnico, la società rosa si vede costretta ad interrompere la stagione sportiva senza scendere in campo in entrambe le gare programmate per gli ottavi .  E’ grande il rammarico -dice il Presidente Massimo Boselli Botturi-per non aver potuto, in un modo dignitoso, onorare questo finale di campionato. Il ringraziamento della società va alle giocatrici ed ai tecnici che da oltre quindici giorni sono chiusi in casa per rispettare la quarantena imposta dall’Ats Valpadana».
Il comunicato si chiude così : « Ora si pensa solo a guarire ».

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A femminile Vero Volley Monza aspetta Firenze