Pallavolo femminile A1, la preoccupazione nelle parole di Musso dopo il ko di Busto

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile A1, in gara 1 dei quarti playoff scudetto le farfalle di Busto Arsizio hanno perso ieri in casa contro Scandicci per 2-3. Un risultato pesante perchè obbliga ora le ragazze di Marco Musso a trovare la vittoria in trasferta in gara 2. Può avere l’eliminazione in Champions League lasciato delle scorie non ancora del tutto smaltite ? Certo la delusione è stata tanta ma c’è anche da considerare la forza di Scandicci allenata da uno tecnici più esperti nelle partite che contano che la nostra serie A possa contare.
Traspare un pò di preoccupazione nell’ambiente delle farfalle, il rischio è quello di sciupare quanto di straordinario fatto fino ad ora.
Queste le parole dell’allenatore di Busto Marco Musso nel post partita : « Eravamo preparati al fatto che potesse diventare una partita lunga e quindi non sono sopreso che sia finita al quinto set. Un pò mi spiace il fatto che è un periodo in cui quando le cose non vanno, invece di cercare soluzioni e recuperare fiducia, la perdiamo. Questo vuol dire che non abbiamo tranquillità nel trovare le nostre soluzioni che invece prima ci venivano, non semplicemente magari, ma erano il nostro punto di forza. Stiamo facendo molta fatica in cambiopalla e questo ci penalizza, perchè poi subiamo break lunghi come nel secondo e quarto set. E se una squadra come Scandicci scappa, poi diventa difficile andare a riprenderla ». 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sir Safety Conad Perugia, Grbic: "Inizia una settimana decisamente impegnativa"