Pallavolo femminile A1, molta preoccupazione nelle parole di Mencarelli per i risultati di Firenze

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Non si è conclusa nel migliore dei modi la Regular Season per Il Bisonte Firenze che nell’ultima partita della stagione regolare ha perso 1-3 contro la già retrocessa Brescia.
Marco Mencarelli ha tenuto Kone e Nwakalor a riposo precauzionale e schierato da titolare la sedicenne Nausica Acciarri che ha ben figurato chiudendo con 7 punti a referto.
La squadra ha chiuso al nono posto e ora nel primo turno dei playoff incontrerà Trento che si è posizionata ottava.
Servirà certamente una reazione perchè la squadra di Matteo Bertini, escludendo la battuta d’arresto di domenica a Perugia, ha dimostrato di esser tornata sui livelli precedenti al lungo stop causa Covid.

IL COMMENTO DI MENCARELLI

Queste le parole di coach Marco Mencarelli raccolte sul sito della società toscana dopo la sconfitta con Brescia : ” La sconfitta con Brescia è l’epilogo di un momento molto complicato non solo in gara ma anche in allenamento: ci riesce difficile uscirne e si sta protraendo per troppo tempo semplicemente perchè abbiamo sempre una squadra rimaneggiata e non abbiamo continuità. Nausica Acciarri è stata encomiabile e soprattutto estremamente positiva in tutto quello che ha fatto , presente e a tempo con le situazioni, anche se il ritmo era più rapido rispetto a quello al quale è abituata: si vede che si è allenata molte volte con noi e oggi (domenica ndr) è stata veramente brava. Sapevamo che queste ultime due gare avrebbero compromesso ben poco della nostra stagione, forse questo non ci ha caricati per essere con il sangue agli occhi, ma credo che adesso serva una svolta: abbiamo l’obbligo morale di onorare la stagione e anche quello che nella surrealtà dell’annata siamo riusciti a raccogliere e a fare di buono “.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Volley Femminile, Bartoccini-Fortinfissi Perugia: le magliette nere cedo 3-0 contro Conegliano