Playoff scudetto pallavolo Superlega, incredibile Monza-Vibo, festeggiano i brianzoli

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Playoff scudetto Superlega, si è giocata ieri gara 3 dei quarti di finale tra Monza e Vibo Valentia. La serie era sull’1-1 e quindi quella in Brianza era la sfida decisiva per capire chi tra queste due splendide sorprese della Superlega avrebbe staccato il pass per le semifinali scudetto.
Era immaginabile una partita tiratissima alla viglia e le attese non sono state tradite. L’hanno spuntata i giocatori di Monza dopo quasi due ore e mezza di gioco, il risultato finale è stato 3-2 ( 25-21, 17-25, 25-22, 22-25, 16-14).
Se i parziali ci hanno raccontato di una partita nella quale forte da entrambe le parti   era la voglia di raggiungere il risultato, l’incertezza come spesso succede si è manifestata soprattutto nel tie-break. Vibo era già riuscita nell’impresa di ribaltare nel quarto set un inizio sprint di Monza che si era portata in vantaggio 6-1. A quel punto sembrava che i ragazzi di coach Eccheli avessero il passaggio del turno in mano e invece è arrivata puntuale la reazione di orgoglio di Vibo protagonista di un recupero da applausi e di un turno al servizio con Abouba capace di fare cinque punti consecutivi dei quali 4 ace.
La Tonno Callipo a quel punto, vinto il quarto set, ha visto il sogno vicino e in un tie-break equilibratissimo caratterizzato da uno scontro punto a punto ha avuto sul 13-14 il match point.
L’errore al servizio di Saitta ha tenuto a galla Monza che ha trovato la zampata finale per il 16-14.
I brianzoli festeggiano l’accesso in semifinale dove incontreranno la vincente tra Perugia e Milano, per Vibo tanta delusione ma gli applausi per una stagione fino ad ora straordinaria.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sir Safety Conad Perugia, Grbic: "Inizia una settimana decisamente impegnativa"