Volley femminile A1, ultimi recuperi e sorprese finali in chiave playoff

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Volley femminile A1, si sono giocati tra ieri e sabato gli ultimi recuperi della Regular Season con importanti verdetti. Vediamo cosa è successo nel dettaglio. Si era partiti sabato con l’ennesima vittoria di questo periodo di Busto Arsizio che aveva espugnato il campo di Casalmaggiore per 1-3 (22-25, 25-23, 20-25, 19-25). Con quel successo le farfalle speravano nel quarto posto che sarebbe dipeso dal risultato di Scandicci-Monza. Le toscane per essere sicure della quarta posizione avrebbero dovuto fare punti con le brianzole ma così non è stato. Le ragazze di Massimo Barbolini infatti hanno perso  ieri 1-3 ( 25-20, 21-25, 19-25, 29-31) sciupando il buon avvio di match.
Negli altri recuperi della domenica, il Brescia già retrocesso si è tolto la soddisfazione di vincere a Firenze 1-3 ( 25-20, 20-25, 23-25, 21-25) chiudendo un campionato nel quale si è avuta la netta sensazione che le leonesse avrebbero potuto ottenere molto di più mentre a Perugia le ragazze di Davide Mazzanti si sono imposte su Trento per 3-1 ( 21-25, 25-19, 25-18, 25-7) facendo un bel salto in classifica in avanti e confermando il trend positivo dell’ultimo periodo che le aveva portate lo scorso turno di campionato a centrare l’aritmetica salvezza.
Responsi importanti dunque nel rush finale di questa Regular Season. La delusione è soprattutto per Scandicci che si è vista far soffiare da Busto il quarto posto.

Leggi anche:  Finale scudetto pallavolo femminile, stasera Novara-Conegliano: sarà scudetto o si andrà a gara 3 ?

Vediamo la classifica finale:

Conegliano 72, Novara 55, Monza 54, Busto Arsizio 45, Scandicci 45, Chieri 44, Cuneo 25, Trento 24, Firenze 22, Perugia 22, Casalmaggiore 22, Bergamo 21, Brescia 17

  •   
  •  
  •  
  •