Allianz Powervolley: Milano batte Modena 3-1. Ma che fatica!

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui


Modena – La Allianz Powervolley Milano, nella gara della vigilia del terzo turno dei playoff 5° posto andata in scena nel pomeriggio al PalaPanini di Modena contro la Leo Shoes, batte la formazione di casa per 3-1 ( 22-25, 20-25, 27-25, 24-26).
Milano così conquista i primi tre punti del girone e si porta a quota 7 in classifica dopo tre partite e tre vittorie consecutive. Risultato più che soddisfacente per Piano e compagni soprattutto se si considera che la vittoria di oggi contro Modena è la terza in questa stagione. Milano, però, che a Modena è scesa in campo con il sestetto leggermente modificato rispetto le gare precedenti ha dovuto soffrire le cosiddette sette camicie per avere la meglio sulla formazione di coach Giani scesa anch’essa in campo con il sestetto privo di giocatori del livello di Vettori , Mazzone e Karlitzek.
Cronaca
Primo set: parte subito bene Modena che si porta sul 6-3 co Rinaldi e Bucheggher costringendo Piazza al primo time out discrezionale. Al rientro Milano con Piano prova a ricucire e si porta a -1(6-5), ma Modena reagisce immediatamente e fa con Petric 11-7. Break con il quale Modena tiene Milano a debita distanza sino al 20-20 quando Maar al sevizio dai nove metri con due ace consecutivi fa 20-22 e lancia lo sprint verso il 22-25 finale con muro di Kozamernik.
Secondo set: parte bene Milano che con Maar e Patry si porta sul 5-7. Modena però con Petric impatta 7-7 e da qui si comincia a giocare punto a punto sino al 18-19 di Urnaut e tempo Giani. Alla ripresa Milano con l’ace di Sbertoli ha il primo doppio vantaggio e Giani ferma per correre ai ripari, ma Milano con il muro di Kozamernik, il quarto per lui, fa 20-23 ed anticipa il muro del 20-24 di Patry cui segue il 20-25 dello stesso Kozamernik che chiude il set.
Terzo set: parte ancora bene Milano che dopo il primo doppio vantaggio 5-7 con Kozamernik allunga ancora 6-9 e con Piano fa +4 (7-11) e tempo Giani. Al rientro Petric prova a ricucire 14-16 ma Milano non ci sta e si riporta a +4 (14-18) e poi con Maar fa 15-19. Modena riprova a ricucire con l’ace di Petric 18-21 e favorita da una serie di errori di Milano in attacco ed al servizio con Rinaldi fa 22-23 e tempo Piazza per far recuperare lucidità ai suoi. Al rientro però Petric impatta 24-24 e chiude poi 27-25.
Quarto set: parte bene Milano 0-2 muro di Maar. Modena però impatta e sorpassa con Stankovic 4-3. Da qui si riprende a giocare punto a punto sino 9-7 e tempo Piazza. Alla ripresa due punti consecutivi di Basic fanno 10-12 e tempo Giani. Milano ritorna in campo decisa a chiudere e con un ritrovato Maar fa 14-17. Modena non ci sta e prova a ricucire con Rinaldi 17-19 prima del pareggio di Christenson dai nove metri 20-20. Da qui si gioca nuovamente punto a punto sino ai vantaggi che vanno a Milano grazie a Maar che prima fa 24-25 e poi a muro chiude 24-26.
Tabellino
Leo Shoes Modena – Allianz Powervolley Milano: 1 – 3 (22-25, 20-25, 27-25, 24-26)
Leo Shoes Modena: Rinaldi 12, Petric 18, Porro 0, Sanguinetti 3, Stankovic 3, Grebbenikov(L), Christenson 2, Karlitzek 2, Bossi 7, Buchegger 15, Golini 0. N.e.: Estrada Mazorra, Vettori, Mazzone. All. Andrea Giani.
Allianz Powervolley Milano: Basic 9, Kozamernik 11, Daldello 0, Sbertoli 3, Maar 20, Patry 15, Piano 11, Ishikawa 0, Urnaut 1, Pesaresi(L),: N.e.: Staforini(L), Weber, Meschiari, Mosca. All. Roberto Piazza.
MVP: Patry
Arbitri: Zavater – Rolla. Terzo arbitro: Bolici.

Leggi anche:  Pallavolo femminile, Conegliano nell'Olimpo , le parole della proprietà
  •   
  •  
  •  
  •