Pallavolo femminile, le farfalle di Busto Arsizio ripartono dalla conferma di Marco Musso

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile, per le farfalle di Busto Arsizio c’è una importante conferma. Anche nella prossima stagione a guidare la squadra dalla panchina sarà Marco Musso che nello scorso campionato sostituì come primo allenatore Marco Fenoglio riuscendo nell’impresa di far compiere alla squadra un’incredibile risalita, dopo l’inizio complicatissimo, arrivando al quarto posto in Regular Season e alla semifinale di Champions League. Il percorso in campionato si era poi interrotto ai quarti playoff scudetto contro Scandicci ma certamente la stagione è stata esaltante per le farfalle.
Il presidente Giuseppe Pirola vuole dunque ripartire proprio da Marco Musso che ha coronato il sogno di diventare primo allenatore dopo una lunga gavetta che per lui è stata fondamentale quanto ad accrescimento della bacheca di esperienza. Con Busto un percorso molto lungo iniziato nel 2008 facendo con Carlo Parisi prima l’addetto alle statistiche e poi il secondo allenatore, ruolo ricoperto anche con Marco Mencarelli, Stefano Lavarini e Marco Fenoglio .
Quello che ha colpito nel percorso di quest’anno è stata la capacità di reagire alle difficoltà da parte della squadra e la progressiva risalita iniziata proprio con l’arrivo di Marco Musso che evidentemente è riuscito a svolgere un grande lavoro oltre che dal punto di vista tecnico, anche da quello mentale.
Questo sarà un anno per Marco Musso con qualche responsabilità e qualche aspettativa in più perchè ci si aspetta da lui una riconferma dei buoni risultati, le basi per continuare un ottimo lavoro ci sono tutte.

Leggi anche:  VNL femminile, 12° turno: USA sempre in vetta a punteggio pieno
  •   
  •  
  •  
  •