Allianz Powervolley Milano: Thomas Jeaschke nuovo giocatore meneghino

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

Castellanza – Thomas Jeaschke è un nuovo giocatore dell’Allianz Powervolley. Il martello statunitense ha firmato un contratto biennale con la società del presidente Lucio Fusaro e vestirà la maglia meneghina per le prossime due stagioni. Il numero 17 della nazionale a stelle e strisce, impegnato nella VLN di Rimini, sarà così al suo quinto anno in Italia, il primo all’ombra della Madonnina.
Il nuovo volto dell’Allianz Powervolley è un classe 1993 (198 cm) che si è innamorato della pallavolo ai tempi della scuola quando inizia a giocare per la squadra Wheaton WarrenvilleSouth High School. Passione coltivata anche a livello universitario e che nel 2015 lo porta a vincere con Loyola Chicago, nella Division I NCAA il premio come National Player of the Year. Nel 2014 arriva il grande salto quando sbarca in Europa e si accasa al Resovia nella Liga polacca per due anni. Nel 2017 l’arrivo in Italia, alla corte di Verona, dove rimane per quattro anni, di cui due vissuti ai box per due gravi infortuni patiti mentre era impegnato con la nazionale.
La scorsa stagione ha vestito la maglia della NBV Verona mettendo a segno 302 punti in 29 partite disputate tra regular season, Coppa Italia, Turno preliminare e Playoff 5° posto.
Ora la sfida di Milano in cui il nuovo schiacciatore dei meneghini metterà al servizio le sue qualità in ricezione ed in attacco per inseguire nuovi traguardi ed obiettivi, quelli stessi che questa estate Jaeschke cercherà di raggiungere con la maglia degli Stati Uniti d’America e in VLN e ai Giochi Olimpici di Tokio, casacca con cui ha conquistato il bronzo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016.
(Fonte comunicato stampa)

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  VNL 2021: classifica , tutti i risultati e prossimi impegni della Nazionale pallavolo femminile