VNL 2021, arriva il primo acuto della Nazionale pallavolo femminile contro la Corea del Sud

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

VNL 2021, finalmente è arrivata la prima vittoria per la Nazionale pallavolo femminile nel torneo ospitato nella bolla di Rimini. Le azzurre guidate in panchina da coach Giulio Bregoli hanno ieri superato la Corea del Sud per 3-1 ( 27-25, 23-25, 25-22, 25-20) .
Un’ottima prova di carattere soprattutto se si considera il fatto che l‘Italia aveva sempre perso. Con questo successo da tre punti ora la Nazionale pallavolo femminile sale a cinque punti e affronterà certamente con maggiore fiducia la sfida odierna contro la Germania con inizio alle  19 e diretta su La7d.
Un gruppo come detto molte volte composto da tante giovani , molte esordienti, non deve quindi sorprendere più di tanto il fatto che la prima vittoria sia arrivata solo all’inizio della terza settimana di gare.
Nella partita di ieri da sottolineare i 14 punti della centrale Alessia Mazzaro e i 16 di Sylvia Nwakalor che sta disputando davvero un ottimo torneo.

Leggi anche:  VNL maschile, 10ª giornata: solo la Polonia tiene il passo del Brasile

LE PAROLE DI UNA DELLE PROTAGONISTE

Queste le parole di una delle protagoniste Alessia Mazzaro : « Abbiamo aspettato tanto questa vittoria, siamo una squadra giovane e avevamo bisogno di accumulare esperienza nelle prime partite. Stiamo crescendo nel corso del torneo e speriamo di continuare su questa strada. Dobbiamo essere pazienti e lavorare bene a muro e in difesa come nel match di oggi. A livello di fiducia il successo di questa sera può essere molto importante per il gruppo ». 

  •   
  •  
  •  
  •