VNL 2021, Lubian commenta il ko dell’Italia pallavolo femminile con la Cina

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

VNL 2021, la quarta settimana di gare per l’Italia pallavolo femminile  si è conclusa con il ko contro la Cina per 3-0 ( 25-19, 25-11, 25-19). Netto il successo delle nostre avversarie, per l’Italia un quarto round di gare che ha regalato un solo punto nel match perso al tie-break contro l’Olanda.
La situazione di classifica vede le ragazze azzurre di coach Bregoli ferme in quattordicesima posizione con due vittorie e nove punti.
L’ultima settimana di gare di questa VNL 2021 comincerà per le azzurre venerdì 18 giugno, le avversarie saranno Canada, Belgio e Thailandia. La speranza è che queste ragazze chiamate in questo torneo a fare principalmente esperienza internazionale possano chiudere in maniera positiva e trovare punti e vittorie per chiudere in bellezza.

Leggi anche:  Olimpiadi pallavolo femminile, Mazzanti dopo il ko azzurro : « Dobbiamo toglierci il "gesso" e ripartire subito »

LE PAROLE DEL POST PARTITA

Queste le parole di una delle protagoniste, nonostante la sconfitta, Marina Lubian raccolte sul sito della Federazione Italiana Pallavolo : « La gara di oggi era sicuramente non facile già in partenza. Abbiamo mostrato buon gioco a tratti, dobbiamo lavorare su alcuni dettagli per provare a dimostrare in campo i nostri miglioramenti nelle prossime gare. La Cina, gruppo esperto e che gioca da tempo insieme, ha mostrato sicuramente un ottimo servizio, abbiamo avuto qualche difficoltà in ricezione. Abbiamo tre giorni di riposo ora, cercheremo di studiare cosa ci è mancato in queste gare per migliorare nelle gare dell’ultima week. In queste tre gare abbiamo comunque mostrato una buona pallavolo , nonostante i risultati. Sono abbastanza soddisfatta di questa week ». 

  •   
  •  
  •  
  •