VNL 2021, Nazionale pallavolo maschile 3-2 sul Canada: la classifica aggiornata

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

VNL 2021, si è chiusa con una vittoria al tie-break ( 25-19, 25-21, 21-25, 26-28, 15-11) contro il Canada la seconda settimana di incontri per la Nazionale pallavolo maschile. Una bella soddisfazione per i ragazzi guidati da Antonio Valentini che muovono in questo modo la classifica e soprattutto rinforzano il morale dopo il ko dell’altro ieri per 3-1 contro l’Iran. Squadra ostica quella canadese capace di recuperare il 2-0 iniziale e portare il match al quinto set. Bravi gli azzurri a non perdere la testa e a trovare una vittoria molto importante.
Si chiude dunque questa seconda settimana di gare nella bolla di Rimini, una squadra di giovanissimi e di molti esordienti quella azzurra che partita dopo partita sta mettendo nel proprio bagaglio l’esperienza di gare internazionali dall’alto tasso di difficoltà. E’ arrivata la seconda vittoria del torneo dopo quella contro la Bulgaria sempre al tie-break.

Leggi anche:  VNL 2021: classifica , tutti i risultati e prossimi impegni della Nazionale pallavolo femminile

Questa la classifica aggiornata : Polonia e Brasile (5v 15 p) ; Francia (5v, 14 p) ; Russia (4v 13 p) ; Slovenia e Iran ( 4 v 12 p) ; Serbia ( 4 v  11 p ) ; Germania (3 v 11 p )  USA (3 v 9 p ) ; Giappone ( 3 v 8 p ) ; Canada ( 2 v 7p ) ; Argentina ( 2v 5 p ) ; Italia ( 2v 4 p) ; Bulgaria ( 1v 5 p ) ; Olanda (1 v 3 p ) ; Australia ( o v 0 p ) .

LE PAROLE DI FRANCESCO RECINE, UNO DEI PROTAGONISTI

Queste le parole di Francesco Recine grande protagonista con 18 punti : « Siamo molto felici per come si è chiusa questa partita che a un certo punto sembrava essersi complicata seriamente. Eravamo partiti bene, ma poi abbiamo sofferto la loro battuta e questo ci ha mandato un pò in confusione. Nonostante tutto siamo però rimasti attaccati alla partita e abbiamo dimostrato di avere voglia di portarla a casa. Siamo consapevoli che qui stiamo giocando contro squadre molto più esperte, ma noi abbiamo bisogno di fare esperienza. Dobbiamo continuare così con la consapevolezza che c’è tanto da fare ». 

 

Leggi anche:  VNL maschile, 10ª giornata: solo la Polonia tiene il passo del Brasile

 

 

  •   
  •  
  •  
  •