VNL 2021, un punto e segni di progressi per la Nazionale pallavolo femminile contro il Giappone

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

VNL 2021, un punto conquistato dalla Nazionale pallavolo femminile nella quinta partita del torneo ospitato nella bolla di Rimini. Le ragazze di coach Bregoli si sono inchinate solamente al tie-break contro il Giappone ( 25-27, 19-25, 25-16, 25-21, 13-15) mostrando evidenti segnali di crescita in un percorso che al momento le ha viste perdere sempre.
Un gruppo come sottolineato in molte occasioni giovane e mandato a fare “gavetta” internazionale mentre le altre azzurre con molta più esperienza stanno continuando il lavoro di preparazione alle Olimpiadi di Tokyo guidate dal ct Davide Mazzanti.
Come in occasione dell’esordio contro la Polonia si poteva puntare a qualcosa di più contro le nipponiche vista la bella rimonta. Molto importante la reazione mentale dopo un primo set perso ai vantaggi e un secondo dominato dalle giapponesi . A quel punto le azzurre hanno rialzato la testa e portato il match al quinto set non riuscendo purtroppo a completare l’opera.
Da applausi la prova di Nwakalor autrice di 24 punti, oggi le azzurre torneranno in campo per l’ultima sfida della seconda settimana di gare: avversario il Brasile, la partita comincerà alle 21 con diretta su La7d.
Con questo punto conquistato ieri contro il Giappone l‘Italia sale a due punti, muovere la classifica soprattutto con la consapevolezza di aver fatto bene contro le asiatiche non può che essere di buon auspicio in vista del proseguimento del torneo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  VNL 2021: classifica , tutti i risultati e prossimi impegni della Nazionale pallavolo femminile