Pallavolo, Paola Egonu da “pantera” a “iena” nella puntata di ieri sera

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Paola Egonu nella puntata di ieri sera martedì 26 ottobre ha vestito i panni di co-conduttrice del programma “Le Iene”. Una nuova elettrizzante esperienza dunque per lei che recentemente era stata intervistata a “Verissimo” e invitata ad ” Amici” , ormai un personaggio richiestissimo e che si è fatto amare sempre di più non solamente dai tifosi e dagli appassionati di volley.
E’ un momento molto importante della carriera dell’opposto di Conegliano e della Nazionale che evidentemente riesce a polarizzare l’attenzione e che certamente rappresenta un’icona del mondo sportivo.
Quello che forse attira è anche l’aspetto del grandissimo campione che trascina la squadra e sa alzarsi dai momenti di grande difficoltà.
Questo si è visto quest’anno con la Nazionale di Davide Mazzanti che ha deluso alle Olimpiadi di Tokyo ma che si è rialzata alla grande riuscendo a salire sul tetto d’Europa vincendo la rassegna continentale a poche settimane dal tonfo olimpico.
Alle Olimpiadi Egonu non è riuscita ad incidere, evidentemente ne ha sofferto anche perchè le aspettative erano alte, ma ha condotto per mano la squadra nelle sfide immediatamente successive.
L’inizio con Conegliano quest’anno è stato di quelli molto positivi visto che le pantere sono ripartite da dove avevano smesso e hanno ripreso a fare quello che riesce loro meglio : vincere.
Ne ha fatta di strada Paola Egonu dai tempi del Club Italia, fucina di talenti che l’ha lanciata nel volley che conta, poi il grande salto a Novara e i recenti successi che tutti conosciamo.
Anche quest’interesse mediatico è certamente il giusto premio per una delle più grandi campionesse di sempre.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Superlega, Sir Safety Conad Perugia a Padova per reagire nel posticipo della nona giornata