Finale scudetto pallavolo femminile, ora Monza ci crede

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Il primo atto della finale scudetto pallavolo femminile tra Conegliano e Monza è stato un ottimo antipasto di quella che promette di essere una serie spettacolare. Monza, se ce ne fosse stato ancora bisogno , ha dimostrato di essere una squadra attrezzata per vincere e parlare di scudetto ora non sembra azzardato, anzi. Le ragazze di Marco Gaspari hanno vinto in cinque set nella bolgia del Pala Verde al termine di un’autentica battaglia sportiva che alla fine ha premiato Orro e compagne.
In gara 1 della finale scudetto pallavolo femminile le brianzole sono state bravissime a non perdere la bussola dopo che Conegliano aveva ribaltato l’iniziale situazione di svantaggio portandosi sul 2-1 . A quel punto Monza ha risposto con un perentorio 16-25 che di fatto ha rimandato ogni discorso al quinto set.

Leggi anche:  Volley A1, colpo durissimo in casa Novara

Succede a questo punto quello che non ti aspetti, Paola Egonu autentica trascinatrice come di consueto fino a quel momento (29 saranno i punti per lei ) , comincia a sbagliare e Monza ne approfitta chiudendo i giochi sul 13-15. . Gara 1 della finale scudetto non poteva dunque cominciare nel migliore dei modi e sbancare il Palaverde, soprattutto quando la posta in palio è molto alta, non capita certo tutti i giorni.

Facile immaginare che in gara 2 della serie scudetto pallavolo femminile arriverà pronta la reazione delle pantere che hanno nel proprio DNA l’attitudine alla vittoria, brave dovranno essere le giocatrici di Monza a sfruttare il fattore campo .
La partita è in programma infatti a Monza domani martedì 03 maggio alle 20,30. Un’altra vittoria porterebbe le ragazze di Marco Gaspari davvero vicine al loro primo storico scudetto.

  •   
  •  
  •  
  •