Playoff volley femminile A2, questa sera si decide chi sale in A1

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Volley femminile A2, questa sera si decide chi sale in A1. Appuntamento da non perdere oggi sabato 21 maggio alle 20,30: Macerata e Mondovì sono arrivate all’ultimo decisivo atto che decreterà la seconda promozione in A1 dopo quella di Pinerolo.
È in programma quindi gara 3 della finale playoff volley femminile A2 che al momento vede in pareggio Macerata e Mondovì. Le marchigiane hanno il vantaggio del fattore campo ma le piemontesi hanno dimostrato di essere squadra dal grande carattere.  Ricordiamo che la serie si gioca al meglio delle 3 gare. In semifinale Macerata aveva eliminato Talmassons mentre Mondovi’ Brescia che aveva in precedenza fallito anche lo spareggio promozione contro Pinerolo.

Finale playoff volley femminile A2, questa sera la decisiva gara 3

Sarà necessaria dunque gara 3 per decretare chi tra Macerata e Mondovì vincerà la finale playoff volley femminile A2 festeggiando la promozione nella massima serie.
Dopo Pinerolo che aveva conquistato l’A1 nello spareggio promozione contro Brescia, rimane un’altra casella da riempire per quando riguarda il capitolo promozioni.
La serie è sull’1-1, in gara 1 Macerata si era imposta al tie-break, aveva risposto Mondovì in gara 2 imponendosi di fronte ai propri tifosi per 3-1.
La partita sarà trasmessa in diretta su YouTube, scopriremo dunque dopo un lunghissimo campionato chi festeggerà vincendo la finale playoff volley femminile A2.
Fare pronostici a questo punto è impossibile, il fattore campo potrebbe incidere come no. Le due squadre hanno dimostrato entrambe di avere le carte in regola per fare il grande salto.
Giocherà certamente un ruolo importante il fattore psicologico perchè la posta in palio è davvero tanta e in queste occasioni solitamente chi dimostra più freddezza riesce a spuntarla.
La voglia e la convinzione accompagnerà certamente  i due team allo stesso modo, a fare la differenza questa sera in questa finale playoff volley femminile A2 potrebbero essere dei dettagli.

  •   
  •  
  •  
  •