Volley mercato, ancora un grande nome confermato a Novara

Pubblicato il autore: Antonio Villani


Volley mercato, ancora un grande nome confermato a Novara. Dopo l’ufficialità che a far parte del roster del prossimo anno ci saranno ancora Cristina Chirichella, Caterina Bosetti e Sara Bonifacio guidate in panchina dal confermatissimo coach Stefano Lavarini , i tifosi piemontesi potranno dormine sonni tranquilli perchè a giocare per la propria squadra ci sarà anche la prossima stagione la turca Ebrar Kakakurt. Questo il testo del post apparso sulla pagina Facebook ufficiale della squadra : « Forte del contratto biennale firmato un anno fa, sarà ancora con noi per la prossima stagione Ebrar Karakurt ! » .

Continua quindi il percorso di Novara in questa prima parte del volley mercato all’insegna della continuità . Alcune giocatrici non ci saranno più , Britt Herbots ha infatti firmato per Firenze, ma fino a questo momento sono arrivate le conferme di pedine importantissime a testimonianza del fatto che si vuole ripartire da quanto di buono fatto nella scorsa stagione anche se di fatto si è conclusa senza la vittoria di alcun trofeo.

Volley Mercato, Novara continua sulla strada tracciata

Ancora una conferma dunque per Novara in questo volley mercato, forte del contratto biennale firmato lo scorso anno alla corte di Stefano Lavarini lavorerà ancora la stella turca Ebrar Karakurt che in questa stagione ha fatto molto bene. Non si vuole certo perdere quanto di buono costruito da coach Lavarini che è consapevole di quanto bene possa fare questa squadra.
Conegliano, nonostante la vittoria dello scudetto, ha sudato più degli scorsi anni quindi c’è da immaginare che il prossimo campionato sarà certamente più combattuto.
In queste fasi di volley mercato Novara ha quindi deciso di non stravolgere l’ossatura della squadra seguendo in questo proprio l’esempio di Conegliano che ha voluto mantenere nel corso degli anni lo zoccolo duro delle proprie fedelissime.
Scopriremo nei prossimi giorni gli altri colpi del volley mercato che certamente riserverà ancora sorprese.

  •   
  •  
  •  
  •