Mercato volley femminile col botto a Monza e Scandicci

Pubblicato il autore: Antonio Villani


Il mercato volley femminile delle ultime ore ha visto due importanti colpi che riguardano Scandicci e Monza, due delle squadre che meglio si stanno attrezzando per competere con Conegliano verso la vittoria dello scudetto. Vediamo nel dettaglio le novità delle ultime ore.

Mercato volley femminile, grandi colpi per Monza e Scandicci

Le tante voci di mercato riguardanti Camilla Mingardi e Myriam Sylla alla fine sono state confermate. La prima è stata ufficializzata come nuovo opposto di Scandicci,  la seconda come nuova schiacciatrice di posto 4 di Monza. Due grandi colpi che vanno verso la chiara intenzione di questi due club di dare filo da torcere alla nuova Conegliano per la vittoria dello scudetto.
Myriam Sylla proprio a Conegliano  ha ricoperto il ruolo di una delle più grandi protagoniste del ciclo vincente targato Imoco. Bandiera anche della Nazionale e con un palmares ricchissimo darà il suo contributo ad una Monza sempre più ambiziosa. Grande colpo di mercato pallavolo femminile anche per Scandicci che si assicura una delle giocatrici più prolifiche della serie A1. Grande entusiasmo dunque per Camilla Mingardi dopo le stagioni da farfalla a Busto.

Leggi anche:  Pallavolo maschile, l'Italia conquista il bronzo ai Giochi del Mediterraneo

Due grandi nomi per provare a vincere

Due grandi nomi dunque per due squadre che vogliono provare a vincere per davvero lo scudetto. Le brianzole ci sono andate vicino quest’anno mettendo in difficoltà in finale Conegliano che però alla lunga ha dimostrato di essere ancora più forte. Le pantere hanno sempre rappresentato un ostacolo insormontabile per Scandicci negli ultimi anni, ora coach Massimo Barbolini avrà un’arma in più per provare a ricucire la distanza e tentare di vincere il tricolore. Tutta l’esperienza di Sylla sarà poi al servizio di Marco Gaspari che vorrà riconfermarsi anche quest’anno a capo di una squadra vincente.
Sicuramente si preannuncia un campionato di serie A1 avvincente anche perchè un po’ tutti si domandano se il nuovo ciclo di Conegliano continuerà ad essere vincente.

  •   
  •  
  •  
  •