Mercato volley femminile, continuano i colpi : il riassunto delle ultime ore

Pubblicato il autore: Antonio Villani


Mercato volley femminile, continuano i colpi messi a segno dalle squadre che stanno allestendo i roster per la stagione 2022/23. Partiamo dalle campionesse d’Italia e vice campioni d’Europa di Conegliano. È stata ufficializzata ieri la nuova pantera in arrivo dal VakifBank Istanbul: Isabelle Haak sarà pronta a sostituire Paola Egonu che giocherà proprio nel Vakif. Uno scambio dunque, per una stella che parte una stella che arriva, eguagliare i livelli di Paola Egonu risulta difficile ma solo perchè stiamo parlando della giocatrice probabilmente in questo momento più forte al mondo.
La svedese Isabelle Haak in questi anni in Turchia si è abituata a vincere e non vorrà certo smettere. Quello che si sta aprendo a Conegliano sembra proprio essere un altro ciclo vincente, almeno vedendo l’ossatura della squadra che sta prendendo forma. Da non dimenticare che Haak, nonostante il palmares ricchissimo, ha soli 22 anni.
Nel frattempo a Scandicci , squadra dove proprio Haak giocò, arriva una di quelle conferme che pesano, per il secondo anno la squadra potrà contare sulla classe della dominicana Brenda Castillo .

Leggi anche:  Volley femminile A1, Daniele Santarelli prova a spiegare il ko di Conegliano

Mercato volley femminile, a Novara arriva Poulter

Mercato volley femminile, un altro colpo importantissimo quello messo a segno da parte di Novara che si candida ad essere una delle rivali di Conegliano più accreditate per la vittoria dello scudetto. In cabina di regia arriva la campionessa olimpica a stelle e strisce Jordyn Poulter che quindi saluta Busto Arsizio. Sarà dunque lei il “cervello” della squadra guidata in panchina da Stefano Lavarini riconfermato per dare concretezza ai sogni e alle ambizioni di vittoria.
In casa Il Bisonte Firenze il reparto schiacciatrici si è completato con l’arrivo dal Club Italia della classe 1993 Anna Adelusi mentre ufficializzato un volto nuovo anche a Bergamo.
In arrivo infatti la campionessa d’Italia Giorgia Frosini, opposto figlia del cestista Alessandro Frosini. Per lei voglia di giocare e ritagliarsi uno spazio importante dopo i pochi minuti avuti a disposizione  da pantera. I numeri e le qualità sono tutti dalla sua parte. Intanto Macerata neo promossa insieme a Pinerolo in A1 conferma Alessia Fiesoli mentre a Cuneo resta Sara Caruso. A proposito di Pinerolo a far coppia con Valentina Zago nel ruolo di opposto ci sarà Sofia Renieri in arrivo da Olbia.

  •   
  •  
  •  
  •