Mercato volley femminile, il riassunto delle ultime ore

Pubblicato il autore: Antonio Villani


Mercato volley femminile, ore febbrili per le squadre di serie A1 che stanno continuando in questi giorni ad allestire i roster in attesa dell’inizio della stagione 2022/23. Grandi conferme e grandi partenze, come ogni anno i tifosi si trovano costretti ad abbandonare alcune delle proprie beniamine ma abbracciano anche nuovi volti, pronti a far innamorare i supporter.  Vediamo il riassunto delle ultime ore.

Mercato volley femminile, a Conegliano conferma per De Kruijf

Conegliano ha annunciato l’apertura di un nuovo ciclo che però sarà caratterizzato da alcune importanti conferme. Dopo la partenza di alcune delle “senatrici” che hanno condotto per mano la squadra verso i tanti successi degli ultimi anni, continueranno ad essere pantere Wolosz, De Gennaro, Fahr e ultima in ordine cronologico la centrale olandese De Kruijf che metterà la sua classe al servizio della squadra per la settima stagione consecutiva. Da non dimenticare all’interno dello scacchiere veneto che è stato confermato il timoniere Daniele Santarelli che guiderà ancora il gruppo.
L’obiettivo del club  in questo mercato volley femminile è quello dunque di aprire una nuova stagione senza però ripartire da zero. Una scelta come quella avrebbe portato dei rischi, la volontà invece sembra chiara: continuare a vincere in Italia e in Europa.

Leggi anche:  Supercoppa volley femminile, Conegliano festeggia il primo trofeo di stagione

Nuovi arrivi, Busto scatenata in attacco

A proposito di movimenti di mercato per quanto riguarda il  volley femminile, Busto Arsizio ha annunciato l’arrivo di due nuove farfalle. Si tratta delle schiacciatrici Stigrot e Omoruyi. La prima ha fatto molto bene a Roma nonostante la retrocessione, la seconda arriva alla corte di Marco Musso da neo campionessa d’Italia. Per Omoruyi ci sarà l’occasione di trovare maggiore spazio e di mettere in mostra tutte le proprie qualità . A Scandicci si accasa la centrale olandese Yvon Belien in arrivo da Firenze , grande esperienza ormai per lei nel campionato italiano e dunque una sicurezza in termini di affidabilità per Massimo Barbolini. Importante arrivo anche a Bergamo, la palleggiatrice campionessa d’Italia  Giulia Gennari guiderà la cabina di regia.

  •   
  •  
  •  
  •