Giornata trionfale per il volley azzurro, poker di vittorie tra Volleyball Nations League ed Europei Juniores

Pubblicato il autore: Antonio Villani

volley-volleyball-nations- league
Quella di domenica 17 luglio è stata una giornata storica per il volley azzurro capace di andare a vincere ben quattro medaglie d’oro pesantissime. L‘Italia seniores femminile allenata da Davide Mazzanti ha vinto la sua prima medaglia d’oro alla Volleyball Nations League trionfando per 3-0 contro il Brasile. Nel maschile titoli europei u18 e u22, nel femminile titolo europeo u21.

Volley azzurro, splendido poker di vittorie a partire dalla Volleyball Nations League

Una domenica da incorniciare e da ricordare per il volley azzurro che tra maschile e femminile, Seniores e Juniores, oggi era atteso da quattro finali pesantissime . Il filotto è servito, l‘Italia ha festeggiato la prima storica conquista della Volleyball Nations League femminile contro il Brasile. Nel maschile le nazionali under 18 e 22 si sono laureate campioni d’Europa vincendo rispettivamente 3-0 contro la Francia e 3-1 sempre contro la Francia .  Nel femminile nella categoria u21 a festeggiare sono state le ragazze del ct Pieragnoli che hanno superato al tie-break la Serbia.. Un segno, se ce ne fosse stato ancora bisogno, dello stato di salute del volley azzurro che dopo la delusione dei Giochi Olimpici di Tokyo sembra aver spiccato il volo. Straordinaria l’impresa della Nazionale di Davide Mazzanti che ora si godrà il meritato riposo in vista dei prossimi Mondiali. Vincere 3-0 contro il Brasile non è cosa che succede tutti i giorni soprattutto quando in palio ci sono le medaglie che contano.
Un applauso grandissimo anche alle Nazionali Juniores che nelle varie categorie sopracitate hanno regalato all’Italia tre splendide medaglie che ci portano sul tetto d‘Europa.
Il programma non è ancora finito naturalmente perchè nell’immediato assisteremo anche alle Finals nella Volleyball Nations League maschile. Naturalmente la speranza è che i ragazzi del ct Fefè De Giorgi possano regalarci un’altra gioia immensa come quella di oggi.

Leggi anche:  Supercoppa volley, oggi Conegliano-Novara: chi alzerà il trofeo?

 

  •   
  •  
  •  
  •