Italia volley femminile torna al lavoro: le 14 convocate

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Italia-volley-femminile
Qualche giorno di meritato riposo per il gruppo azzurro dell‘Italia volley femminile prima della ripresa delle attività in programma dal 16 agosto. La Nazionale allenata dal ct Davide Mazzanti si radunerà infatti nuovamente presso il centro Pavesi di Milano a partire da domani. Continua la preparazione in ottica Mondiali.

Il programma dell’Italia volley femminile

Da domani martedì 16 agosto l’Italia volley femminile riprenderà il cammino di preparazione verso i Mondiali che cominceranno il 23 settembre. Questo collegiale terminerà domenica 21 agosto e prevede la presenza di 14 giocatrici convocate da Davide Mazzanti:

Palleggiatrici: Alessia Orro, Ofelia Malinov
Schiacciatrici: Myriam Sylla, Caterina Bosetti, Elena Pietrini, Alessia Gennari
Opposti: Paola Egonu, Sylvia Nwakalor
Centrali: Marina Lubian, Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sara Bonifacio
Liberi: Monica De Gennaro, Eleonora Fersino

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

La long list scelta da Mazzanti

Saranno dunque giorni di preparazione importanti per le campionesse d‘Europa in carica. Egonu e compagne possono puntare alla vittoria in questa rassegna iridata anche perchè di recente c’è stato il trionfo in VNL. Nel frattempo Davide Mazzanti ha comunicato le 22 giocatrici della “long list” tra le quali verranno scelte le 14 che andranno ai Mondiali.

Palleggiatrici
: 2. Francesca Bosio, 5. Ofelia Malinov, 8. Alessia Orro.
Schiacciatrici: 3. Alessia Gennari, 9. Caterina Bosetti, 14. Elena Pietrini, 17. Miryam Sylla (Capitano), 21. Alice Degradi, 25. Loveth Omoruyi, 27. Emma Cagnin.
Centrali: 1. Marina Lubian, 4. Sara Bonifacio, 10. Cristina Chirichella, 11. Anna Danesi, 19. Federica Squarcini, 24. Alessia Mazzaro.
Opposti: 15. Sylvia Nwakalor, 18. Paola Egonu, 28. Bintu Diop.
Liberi: 6. Monica De Gennaro, 7. Eleonora Fersino, 20. Sara Panetoni.

  •   
  •  
  •  
  •