Mondiali volley femminile, le 14 azzurre del raduno

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Mondiali-volley-femminile

Operazione Mondiali di volley femminile cominciata per l’Italia di Davide Mazzanti. Il gruppo tornerà al lavoro lunedì 8 agosto al Centro Pavesi di Milano dopo il periodo di riposo concesso alle giocatrici.

Mondiali volley femminile, gruppo al lavoro

Dopo le gioie della Volleyball Nations League che ha visto trionfare Egonu e compagne, è tempo di iniziare l'”operazione” Mondiali di volley femminile che si svolgeranno in Olanda e Polonia dal 23 settembre al 15 ottobre. Luogo di lavoro il Centro Pavesi di Milano. Inutile nascondere le ambizioni di vittoria del gruppo azzurro che all’ultima rassegna iridata arrivò seconda perdendo in finale contro la Serbia. I numeri per sognare in grande ci sono tutti, una grande iniezione di fiducia ed ottimismo è stata data dalla vittoria della VNL.
Un team affiatato che ormai conosce bene il timoniere Davide Mazzanti. Un gruppo vincente se pensiamo che sotto la guida dell’allenatore marchigiano sono arrivati un argento mondiale, un oro e un bronzo europeo, una VNL. Unico neo le Olimpiadi di Tokyo dello scorso anno durante le quali  la Nazionale subì un calo di rendimento non riuscendo ad arrivare a medaglia.

Le 14 azzurre al lavoro

Davide Mazzanti per questo raduno che si concluderà il 13 agosto ha convocato le stesse 14 atlete vittoriose in VNL. Ecco l’elenco delle giocatrici:
(Palleggiatrici) Alessia Orro e Ofelia Malinov; (Schiacciatrici) Myriam Sylla, Elena Pietrini, Caterina Bosetti e Alessia Gennari; (Opposti) Paola Egonu e Sylvia Nwakalor; (Centrali) Marina Lubian, Cristina Chirichella, Anna Danesi e Sara Bonifacio; (Liberi) Monica De Gennaro e Eleonora Fersino.

  •   
  •  
  •  
  •