Mondiali volley femminile, Italia-Brasile: dove vederla in TV e streaming

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Mondiali-volley-femminile-Italia-Brasile
Mondiali volley femminile, Italia-Brasile sarà la prima partita che la nostra Nazionale affronterà nella seconda fase domani martedì 4 ottobre alla Ahoy Arena di Rotterdam. Dopo aver vinto a punteggio pieno il girone della prima fase, le ragazze di Davide Mazzanti affronteranno ora Brasile, Giappone, Argentina e Cina.

Mondiali volley femminile, Italia-Brasile: dove vederla in TV e streaming

Mondiali volley femminile, l’Italia si prepara ad affrontare la seconda fase durante la quale il coefficiente di difficoltà si alzerà notevolmente. La partita Italia-Brasile è in programma domani martedì 4 ottobre alle ore 17,15. Sarà possibile seguirla in diretta in TV su Rai 2, Sky Sport 1 e Sky Sport Arena. Si potrà inoltre vedere in diretta streaming su Rai Play, Sky Go, NOW TV e su “Volleyball World TV”.

Leggi anche:  Volley femminile A1, ecco le 5 top players per ogni categoria: c'è una curiosità

Le azzurre a punteggio pieno

Dopo la prima fase dei Mondiali di volley femminile l’Italia arriva alla seconda fase a punteggio pieno. Cinque vittorie in altrettante partite contro Camerun, Porto Rico, Belgio, Kenya e Olanda. Paola Egonu e compagne hanno fino a questo momento rispettato il pronostico della vigilia, quello di essere una delle più accreditate pretendenti alla vittoria finale. Il match contro il Belgio è stato quello più duro, una scatenata Britt Herbots ha infatti messo paura alla squadra di Mazzanti che però alla fine ha fatto valere la maggiore qualità. Ora il coefficiente di difficoltà si alza decisamente se consideriamo che nel girone ci sono alcune delle squadre più forti del torneo. Questa la composizione dei due gironi dai quali usciranno le otto squadre che accederanno ai quarti di finale:
Pool E (Rotterdam): Italia, Olanda, Belgio, Porto Rico, Cina, Brasile, Giappone, Argentina.
Pool F (Lodz): Serbia, Stati Uniti, Turchia, Thailandia, Rep. Dominicana, Polonia, Canada, Germania.

  •   
  •  
  •  
  •