Mondiali volley semifinale Serbia-Stati Uniti: dove vederla in TV e streaming

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Mondiali-volley-semifinale-Serbia-Stati Uniti
Mondiali volley femminile, oggi mercoledì 12 ottobre alle 20,30 Serbia-Stati Uniti sarà la prima semifinale. A poche ore di distanza dai quarti di finale squadre già in campo per contendersi la finalissima di sabato 15 ottobre  ad Apeldoorn.

Mondiali volley, semifinale Serbia-Stati Uniti: dove vederla in TV e streaming

Mondiali volley femminile, tutto pronto per la Final Four della rassegna iridata, Serbia-Stati Uniti e Italia-Brasile sono le due semifinali in programma tra oggi e domani. La partita Serbia-Stati Uniti inizierà alle 20,30 e potrà essere seguita in diretta su Rai Sport e Sky Sport Arena. La si potrà vedere in diretta streaming anche su Sky Go, NOW TV e su “Volleyball World TV”.

Pronostico rispettato

Sono dunque Italia, Brasile, Stati Uniti e Serbia le fantastiche quattro arrivate in fondo alla rassegna iridata rispettando il pronostico della vigilia. Tre su quattro torneranno a casa con una medaglia, certo che parlando di squadre di questo livello per tutte non vincere l’oro avrebbe il sapore della delusione. Si perchè partono tutte con la possibilità di vittoria. Il Brasile è stata l’unica squadra che ha battuto , tra quelle incontrate, l‘Italia. Un match molto duro chiuso in cinque set. La Serbia di Daniele Santarelli ha sempre vinto e ieri ha superato con grande difficoltà le padrone di casa della Polonia di Stefano Lavarini trascinate da un tifo infernale. Gli Stati Uniti sono squadra abituata a vincere, stiamo parlando delle campionesse olimpiche in carica. Una cosa è certa, lo spettacolo che queste quattro squadre regaleranno ai tifosi sugli spalti e di fronte alle televisioni sarà assicurato. La Serbia arriva al match avendo sprecato molte più energie di quanto fatto dagli Stati Uniti che hanno superato agevolmente la Turchia per 3-0. Scopriremo se questo aspetto porterà questa sera a delle conseguenze anche se stiamo parlando di una squadra abituata a questo genere di situazione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Volley femminile A1, ecco le 5 top players per ogni categoria: c'è una curiosità