Semifinale mondiali di volley Italia-Brasile: Mazzanti carica la squadra

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Mondiali-volley-Italia-Brasile
Mondiali di volley femminile, mancano poche ore all’attesissima semifinale Italia-Brasile (inizio ore 20) che decreterà chi dovrà affrontare la Serbia per la conquista della rassegna iridata nella finale di sabato . La Nazionale di Davide Mazzanti pronta ad affrontare l’unica squadra che l’ha battuta nella fase a gironi.

Semifinale Italia-Brasile, le parole di Davide Mazzanti

Queste le parole di Davide Mazzanti raccolte sul sito della Federazione Italiana Pallavolo: «Le sensazioni che provo sono positive; siamo tutti molto felici di essere arrivati qui, che poi è il traguardo che volevamo; domani (oggi ndr)  ce la vedremo con il Brasile, squadra che conosciamo molto bene e che abbiamo già incontrato spesso quest’anno. Non vediamo l’ora di scendere in campo e affrontare nuovamente questo Brasile contro il quale abbiamo perso e che proprio per questo motivo abbiamo voglia di affrontare nuovamente. Sono delle avversarie di primissimo livello e giocheremo contro in una semifinale mondiale quindi credo che non possa esserci occasione migliore per giocare contro di loro. Rispetto alla gara precedente dovremo migliorare nel cambio palla, ma ci sono tante cose che abbiamo già analizzato e che da qui a domani continueremo a correggere per farci trovare pronti. Di Zè Roberto-continua Mazzanti-apprezzo il coraggio di prendere decisioni importanti nei momenti topici. Anche ieri ( martedì ndr) ad esempio, sotto 2-0, è stato davvero bravo a cambiare la squadra e a ribaltare la partita con un assetto completamente nuovo. Le sue squadre hanno poi la grande capacità di rimanere sempre in partita e di giocare con grande continuità. A tal riguardo ricordo le Olimpiadi di Pechino quando la sua squadra mi rimase impressa ».

 

Leggi anche:  Volley femminile A1, ecco le 5 top players per ogni categoria: c'è una curiosità

Sarà ancora Italia-Brasile

Italia e Brasile si affronteranno dunque nuovamente in questo interminabile campionato del Mondo di volley. La posta in palio ora è però decisamente diversa dalla partita del girone coincisa con l’unica sconfitta azzurra proprio contro la squadra carioca. Ora c’è da raggiungere in finale la Serbia di Daniele Santarelli vittoriosa ieri contro gli Stati Uniti. Davide Mazzanti e la squadra sembrano aver metabolizzato la sconfitta contro il team di Zè Roberto e soprattutto sembra ne abbiano capito le cause. Ora c’è solo da attendere il big match di questa sera che si spera possa ancora regalare una grande gioia azzurra.

  •   
  •  
  •  
  •