Volley femminile serie A1, risultati classifica e best scorer di giornata

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Volley-femminile-A1-risultati-classifica
Volley femminile A1, si è conclusa la 3° giornata di andata che ha dato risultati e verdetti importanti per la classifica . Continua la corsa di una sorprendente Chieri prima da sola a punteggio pieno. Sconfitte per Busto e Scandicci, bene Perugia, Casalmaggiore e Firenze.

Volley femminile A1, risultati e classifica aggiornata

Volley femminile serie A1, vediamo i risultati della 3° giornata di andata:
Novara-Scandicci 3-0; Milano-Bergamo 3-0; Chieri-Macerata 3-0; Cuneo-Casalmaggiore 0-3; Vallefoglia-Conegliano 0-3; Perugia-Busto Arsizio 3-0; Firenze-Pinerolo 3-0.

Questa la classifica aggiornata:
Chieri 9, Novara 8, Conegliano 8, Milano8, Scandicci 6, Firenze 4, Casalmaggiore 4, Perugia 3, Busto Arsizio 3, Bergamo 3, Macerata 3, Vallefoglia 2, Pinerolo 1, Cuneo 1

Continua la corsa di una scatenata Chieri che guida addirittura in solitaria la classifica. Non sono infatti state tutte da 3 punti le vittorie delle inseguitrici Novara, Conegliano e Milano. Quello che si prospetta è sicuramente un campionato molto combattuto e il tema di stagione, capire se Conegliano risulti essere ancora la squadra da battere, è più che mai attuale. Le prossime giornate daranno probabilmente un quadro più preciso anche se per il momento sembra regnare un grande equilibrio. Uniche due squadre ancora a secco di vittorie sono le piemontesi Pinerolo e Cuneo. Il punto che entrambe hanno in classifica è frutto di una sconfitta al tie-break.

Leggi anche:  Superlega, Perugia non si ferma più e Taranto porta a casa la sfida salvezza: i risultati e la classifica

3° giornata: ecco la best scorer

In questa 3° giornata di andata la best scorer è stata l’americana Alexandra Frantti autrice di 19 punti nel successo esterno della sua Casalmaggiore contro Cuneo. Per lei un ace, 2 punti a muro e una percentuale in attacco del 39% con 41 attacchi. Bene anche in ricezione con una positiva del 53%.

  •   
  •  
  •  
  •