Volley femminile A1, 8° giornata: programma completo

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Volley-femminile-8° giornata
Volley femminile A1, 8° giornata di andata e partite interessantissime sia in alto che in fondo alla classifica. Due le sfide che saltano all’occhio. Il big match tra squadre imbattute in campionato Conegliano-Milano e lo scontro salvezza Busto Arsizio-Pinerolo.

Volley femminile A1, 8° di andata: il programma completo

Fa impressione parlare di sfida salvezza parlando di Busto Arsizio ma di fatto è quello che sarà l’incontro casalingo delle farfalle contro Pinerolo ancora a caccia di vittorie. La squadra di Marco Musso a quota 3 è seguita ad un solo punto dalle piemontesi ultime a quota 2. È questo il match più interessante di giornata ovviamente insieme allo scontro al vertice Conegliano-Milano tra le due squadre imbattute in campionato. Altra partita da non perdere quella tra Chieri e Scandicci con le piemontesi, seconda forza del campionato insieme a Milano, che proveranno a dare continuità al momento magico. Vediamo il programma completo dell’8° di andata campionato volley femminile serie A1:
Casalmaggiore-Macerata (sabato 19 novembre 20,30); Conegliano-Milano (domenica 20 novembre ore 17); Novara-Firenze (domenica 20 novembre ore 17); Busto Arsizio-Pinerolo (domenica 20 novembre ore 17); Chieri-Scandicci (domenica 20 novembre ore 17); Cuneo-Perugia (domenica 20 novembre ore 17); Bergamo-Vallefoglia (domenica 20 novembre ore 17).

Leggi anche:  Volley femminile A1, ecco le 5 top players per ogni categoria: c'è una curiosità

La classifica

Questa la classifica alla vigilia dell’8° di andata campionato volley femminile serie A1 ricordando che Conegliano e Novara hanno giocato una partita in più:
Conegliano 23, Milano 18, Chieri 18, Novara 16, Scandicci 16, Firenze 11, Bergamo 10, Cuneo 8, Vallefoglia 8, Casalmaggiore 8, Perugia 6, Busto Arsizio 3, Macerata 3, Pinerolo 2.

Il fatto che Conegliano abbia una partita in più dà ancora maggiore importanza alla sfida del Palaverde contro Milano. In caso di successo la squadra di Marco Gasapari sarebbe virtualmente la leader di classifica in caso di vittoria nella partita da recuperare rispetto alle pantere. Motivo in più per non farsi perdere la sfida al vertice.

  •   
  •  
  •  
  •