Volley femminile, Conegliano soffre ma batte Firenze: tabellino, best scorer ed MVP

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Volley-femminile-Conegliano
Volley femminile A1, si è giocata ieri sera al Palaverde la partita tra Conegliano e Firenze valida come anticipo della 11° di andata. Le pantere hanno vinto per 3-1 (25-18, 20-25, 25-18, 28-26) raggiungendo la decima vittoria consecutiva ma hanno sofferto contro Il Bisonte che si conferma squadra ostica per le venete.

Volley femminile A1, Conegliano batte Firenze e trova la decima

Quella di ieri sera è stata la decima vittoria in altrettante partite per Conegliano che ha battutto Firenze per 3-1. Con questo successo le pantere salgono al primo posto a 29 punti mentre Firenze rimane a quota 11 all’ottavo posto. Le toscane nonostante la sconfitta devono ritenersi però assolutamente soddisfatte perchè hanno messo in difficoltà non poco le avversarie. L’anno scorso sempre al Palaverde fu proprio Firenze che mise fine allo storico record di 76 vittorie di Conegliano trovando un’incredibile vittoria. Al di là delle difficoltà incontrate vanno comunque fatti i grandi complimenti alla squadra di coach Daniele Santarelli che nonostante la partenza di Paola Egonu sta viaggiando sui livelli delle scorse stagioni. Ora testa alla Supercoppa di sabato a Firenze contro l’eterna rivale Novara. L’evento sarà affascinante e metterà in palio il primo trofeo stagionale. Inutile dire che Conegliano vorrà arricchire ulteriormente la propria preziosissima bacheca.

Leggi anche:  Champions League volley femminile, è tris di vittorie per le italiane

Conegliano-Firenze: tabellino, best scorer ed MVP

Questo il tabellino di Conegliano-Firenze, anticipo dell’11° di andata campionato volley femminile serie A1 :

PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO -IL BISONTE FIRENZE 3-1 (25-18,20-25,25-18,28-26)

Prosecco DOC Imoco: Wolosz 5, Haak 17, De Kruijf 2, Lubian 13, Robinson Cook 17, Gray 10, Plummer 7, De Gennaro (L), Squarcini 9, Gennari 2, Furlan ne, Pericati, Carraro , Fahr (L) ne. All. Santarelli
Il Bisonte: Alhassan 7, Cambi 1, Herbots 17, Lotti, Guiducci, Van Gestel ne, Panetoni (L1), Knollema 13, Adelusi 1, Nwakalor 21, Lapini (L2), Graziani 5, Lupini ne, Kosareva ne. All. Bellano.

Best scorer sono state Haak e Herbots con 17 punti. Entrambe si confermano sui consueti livelli. In particolare Isabelle Haak non sta facendo rimpiangere la partenza di Paola Egonu. Per quanto riguarda il premio da MVP, questo è andato alla centrale di Conegliano Lubian autrice di 13 punti, 6 muri e il 77% in attacco.

  •   
  •  
  •  
  •