Europei volley maschile, l'Italia si inchina alla Polonia

Nella finale di Roma del PalaEur l'Italia di De Giorgi si inchina alla Polonia di Nikola Grbic. Serata di grazia per Leon e nel complesso per i giocatori avversari al servizio. Gi Europei si chiudono con un prestigioso argento, una sconfitta in finale che potrebbe tornare utile nel percorso di crescita verso Parigi 2024.

Italia Volley
Muro azzurro

La finale degli Europei di volley maschile al PalaEur di Roma ha visto trionfare la Polonia di Grbic. L'Italia conquista comunque un prestigioso argento che si aggiunge all'oro europeo di due anni fa e a quello mondiale dello scorso anno.

Finale Europei volley maschile, Polonia perfetta

Non è stata una finale da ricordare quella di ieri sera. La Polonia ha conquistato il titolo europeo con massimo merito mettendo in grossissima difficoltà col servizio la ricezione azzurra. Diretta conseguenza è stata una costruzione del gioco in attacco non sempre efficace. Una serata storta che comunque non toglie prestigio ad una medaglia d'argento che va ad impreziosire il palmares ricchissimo dell'Italia di De Giorgi.

Servirà crescere ancora dopo questa sconfitta perchè quest'Italia, a detta di molti esperti e addetti ai lavori, è una squadra che può puntare sicuramente all'oro di Parigi.

La medaglia di bronzo è andata alla Slovenia che ha battuto in rimonta la Francia di Andrea Giani al quinto set.

Il tabellino

Questo il tabellino della finale degli Europei di volley maschile Italia-Polonia:

IL TABELLINO
ITALIA-POLONIA 0-3 (20-25, 21-25, 23-25)

Italia: Michieletto 10, Russo 2, Romanò 9, Lavia 13, Galassi 6, Giannelli 3, Balaso (L). Sbertoli 1, Scanferla, Rinaldi N.e: Bottolo,Bovolenta, Sanguinetti, Mosca. All. De Giorgi
Polonia: Sliwka 9, Huber 12, Kaczmarek 10, Leon 13, Kochanowski 9, Janusz 1, Zatorski (L) Semeniuk 1, Fornal N.e. Popiwczak, Kurek, Klos, Bednorz, Lomacz All. Grbic