Sci, Elena Franchini non si ritira: “Superato l’infortunio deciderò quale sarà il mio futuro”.

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La sciatrice azzurra Elena Franchini, che dopo aver sconfitto il tumore che l’aveva fermata all’inizio del 2018, mercoledì scorso ha subito durante in allenamento un brutto infortunio al pollice della mano sinistra, la frattura del perone della gamba sinistra già infortunata in passato e diverse escoriazioni al volto. Domani la Franchini tornerà in Italia e lunedì andrà a Brescia per fare una tac e una risonanza per controllare i legamenti del ginocchio sul quale aveva già subito un infortunio. Ricordiamo che insieme alla sorella Nadia, fa parte della Nazionale azzurra di sci.

Erano solo cinque giorni che l’italiana era tornata ad allenarsi  e questo ennesimo contrattempo aveva fatto preoccupare i suoi tifosi di un suo possibile ritiro dall’agonismo a causa di un suo video postato sui social in lacrime dove faceva capire che sarebbe stato difficile superare anche questo brutto infortunio. Queste sono state le sue parole a riguardo: “E’ stata una grande batosta perché avevo iniziato, ci ho creduto tantissimo, sono contenta di essere tornata per questi cinque giorni“, ha aggiunto. “Il peggio è passato comunque, sono riuscita a superare la malattia, anche se per soli 5 giorni ho sciato, ed ho raggiunto il mio obiettivo, che era quello di guarire, e grazie a questo sport e alla passione ci sono riuscita”.

Dopo poche ore invece Elena Franchini, ragionando più a mente fredda ha smentito il suo possibile ritiro precisando: “Lo sfogo sulla mia pagina Instagram è dovuto solamente a un momento di sconforto, arrivato in un altro periodo sfortunato della mia vita sportiva, non ho mai annunciato alcuni tipo di ritiro, il mio unico pensiero è esclusivamente quello di eseguire gli accertamenti clinici programmati al mio rientro in Italia e programmare al meglio la mia completa guarigione. Solo quando avrò superato questo ennesimo infortunio deciderò quale sarà il mio futuro.”

 

  •   
  •  
  •  
  •