La Brignone vince ad Altenmarkt e sogna in grande

Pubblicato il autore: Daniele Conti Segui


La vittoria nella combinata di Altenmarkt lancia la nostra Federica Brignone tra le grandi dello sci mondiale, aprendo lo scenario impensabile di vederla lottare per la Coppa del Mondo assoluta. Trattasi della seconda affermazione stagionale dopo quella di metà mese scorso in Francia a Courchevel, e del 4o podio. Nella gara odierna si è messa dietro la specialista Holdner e la compagna di squadra Marta Bassino, sempre più polivalente.

La Brignone può puntare alla coppa generale?

I 100 punti di oggi sono una manna dal cielo per la valdostana che ha sfruttato il passaggio a vuoto delle dirette rivali Vlhova e Shiffrin per avvicinare un obiettivo impensabile ad inizio anno. Quello arrivato in mattinata è il 4 podio dell’anno in tre discipline, anche se di combinata da qui a fine anno ne manca solo una. Va detto che l’ultimo appuntamento con questa disciplina si avrà a Crans Montana, pista sulla quale Federica ha ottenuto i migliori risultati della carriera nelle gare somma tra velocità e tecnica. Con un’altra vittoria, e dovendo ancora disputare tanti giganti e SuperG, le prospettive per un finale d’annata rovente sono alte. Anche tenendo conto che in discesa i punti stanno cominciando ad arrivare sostanziosi.

Leggi anche:  LIVE Sci alpino, classifica in tempo reale gigante donne Killington 2021: 1ª manche ore 16.30

La Bassino alleata di Federica

La grande continuità che sta dimostrando Marta può essere un fattore importante nella corsa alla sfera di cristallo. Se la seconda gigantista italiana dovesse confermare i bellissimi risultati dell’annata proprio in slalom gigante e combinata potrebbe portar via alle contendenti di Federica dei punti importanti. In quest’ottica va detto che la piemontese ha ottenuto lo stesso numero di podi della Petra allenata da Livio Magoni.

  •   
  •  
  •  
  •