Atp Acapulco: Del Potro fa suo il titolo, 6-4 6-4 ad Anderson (Video Highlights)

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Del Potro

Juan Martin Del Potro è il nuovo campione dell’Atp 500 di Acapulco (cemento). L’argentino, testa di serie n°6, ha sconfitto il n°5 del seeding, il sudafricano Kevin Anderson, con il punteggio di 6-4 6-4 in un’ora e quarantuno minuti di gioco. Si tratta del ventunesimo titolo in carriera per il tennista di Tandil, il primo di questo livello dall’ottobre 2013, quando si impose a Basilea per 7-6(3) 2-6 6-4 sul padrone di casa Roger Federer. Del Potro ottiene così il settimo successo in altrettanti confronti diretti contro il sudafricano e da lunedì 5 marzo salirà al n°8 Atp, scavalcando proprio il nativo di Johannesburg, e candidandosi a protagonisti dei due Masters 1000 in programma ad Indian Wells e Miami.

DEL POTRO SUBITO DOPO IL MATCH

GLI HIGHLIGHTS

Juan Martin Del Potro b. Kevin Anderson 6-4 6-4 e torna alla vittoria di un Atp 500 dopo quasi 4 anni e mezzo

Nel primo set iniziale equilibrio tra i due sino al 3-3, quando il sudafricano subisce il break da parte dell’argentino dopo che era andato in vantaggio per 40-15, perdendo prima un duello sotto rete e poi nel momento decisivo commettendo un errore non forzato con il rovescio. Anderson sembra poi soffrire le variazioni slice di rovescio da parte di Del Potro, il quale poi chiude il primo parziale per 6-4 in 54′.

Il secondo parziale vede non cambiare il leitmotiv dell’incontro, dato che il sudafricano continua a soffrire la tattica dell’argentino. Il break arriva nel terzo gioco e da questo momento in poi nulla cambia più, dato che nessuno dei due concede più al servizio. Il tennista di Tandil quindi chiude il set e l’incontro ancora per 6-4 (al primo match point) in 47′. Nell’albo d’oro di Acapulco succede allo statunitense Sam Querrey, ottenendo il primo successo in questo torneo (fino al 2013 si giocava su terra battuta).

  •   
  •  
  •  
  •