Atp Barcellona 2018: 11° titolo per Nadal, 6-2 6-1 a Tsitsipas (Video Highlights)

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Nadal

Rafael Nadal è ancora una volta campione nell’Atp 500 di Barcellona. Il maiorchino, n°1 Atp, ha ottenuto l’undicesimo titolo su altrettanti finali (il 77° in carriera, raggiunto John McEnroe), questa volta sconfiggendo il “Next Gen” greco Stefanos Tsitsipas (autore comunque di un grande torneo e che si consolerà col best ranking al n°44), imponendosi con il punteggio di 6-2 6-1 in appena un’ora e diciannove minuti. Prosegue il netto dominio del tennista spagnolo sul rosso, con l’ultima sconfitta che risale ai quarti di finale di Roma 2017 contro l’austriaco Dominic Thiem e da allora non più perso un singolo set su questa superficie (46 vinti consecutivamente).

Finale Atp 500 Barcellona: Rafael Nadal b. Stefanos Tsitsipas 6-2 6-1

Prima finale per il giovane greco, che affronta il campione maiorchino per la prima volta in carriera. Nei primi tre game del primo set Tsitsipas prova a giocare e a farsi vedere, ma alla lunga il suo rovescio soffre troppo il dritto di Nadal ed è costretto a cedere la battuta forzando molto il proprio di dritto. Lo spagnolo da lì in poi non ha grossi problemi ed ottiene un ulteriore break, prima di chiudere il parziale per 6-2 in 41′.

Il secondo parziale non vede cambiare il leitmotiv dell’incontro, con il maiorchino subito aggressivo e sfrutta la terza di tre palle break concesse dal greco, salendo poi sul 3-0 con un doppio vantaggio. Tsitsipas non manca certamente di generosità e prova a restare aggrappato al match, ma Nadal è perentorio nel salvare tre palle break consecutive e da lì in poi concedere un solo game al greco, chiudendo il set per 6-1 in 38′, confermando ancora una volta (come se ce ne fosse bisogno) il titolo di King of Clay.

  •   
  •  
  •  
  •