Atp Budapest 2018: Cecchinato batte in due set Basic (Video Highlights)

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Atp Budapest

Inizia l’Atp 250 di Budapest e arrivano subito notizie per i colori azzurri. Marco Cecchinato, entrato in tabellone come lucky loser, ha avuto la meglio contro il bosniaco Mirza Basic per 6-3 6-4 in un’ora e quattordici minuti. Nel prossimo turno il siciliano affronterà un altro bosniaco, la testa di serie n°2 Damir Dzumhur (2-2 nei precedenti, con l’ultimo incontro vinto proprio dall’azzurro, la scorsa settimana a Montecarlo). In campo anche il torinese Lorenzo Sonego (partito dalle qualificazioni), ma il suo incontro è stato interrotto per pioggia nel tie-break del secondo set contro un altro qualificato, il polacco Hubert Hurkacz (che si imposto nel tie-break del primo parziale per 7-2).

Atp Budapest, Center Court: Marco Cecchinato b. Mirza Basic 6-3 6-4

A livello di circuito maggiore, prima incontro in assoluto tra il siciliano e il bosniaco. Nel primo set Cecchinato parte davvero forte, strappando per due volte consecutive il servizio all’avversario e volando sul 5-0. Poi qualcosa si inceppa nel gioco dell’azzurro e Basic porta a casa tre giochi consecutivi; tutto ciò non è sufficiente a cambiare le sorti del set, che Cecchinato fa suo per 6-3 in 30′.

Il secondo parziale vede il siciliano avere la prima chance di break, ma il bosniaco è attento nel neutralizzarla; nel quinto gioco, alla seconda occasione, gli sforzi di Cecchinato vengono premiati, portandosi poi agevolmente sul 4-2. Basic però continua a sbagliare e concede due chance di doppio vantaggio all’azzurro, ma è bravo ad evitare il peggio. Al momento di servire per il match, Cecchinato sbaglia molto e concede due palle del contro-break, salvandosi grazie al servizio e chiudendo il parziale al primo match con servizio e dritto dopo 44′, guadagnandosi l’accesso al secondo turno del torneo di Budapest.

 

  •   
  •  
  •  
  •