Roland Garros, semifinali femminili: vincono la Swiatek e la Kenin

Pubblicato il autore: CristianoDoge Segui

Oggi si sono giocate le due finali di Roland Garros femminile, ad aggiudicarsi il pass per la finale sono state Iga Swiatek che nei quarti ha battuto la nostra grandissima Martina Trevisan e Sofia Kenin che nei quarti ha superato la sua connazionale Collins

Semifinali Roland Garros WTA 2020

Iga Swiatek (Pol) – Nadia Podoroska (Arg) 2-0 (6-2, 6-1)

Una partita caratterizzata dalla pulizia del servizio (nessun doppio fallo) ma anche nella non eccelsa qualità di quest’azione (nessun ace).
La tennista polacca si libera facilmente della Podoroska a conferma della sua grande qualità di tennis, visto sia contro la nostra Trevisan ma anche negli ottavi dove ha superato con una sorprendente semplicità la rumena Halep.
Per la tennista argentina, che ben aveva figurato, superando nei quarti l’ucraina Svitolina, non c’è stato nulla da fare, troppa la differenza di gioco ma probabilmente anche di energia, che la Podoroska aveva sicuramente in minor dose rispetto alla rivale.
La giovane diciannovenne polacca ha lasciato alla tennista argentina solo tre game in due set.

Sofia Kenin (Usa) – Petra Kivtova (Cze) 2-0 (6-4, 7-5)

Nell’altra semifinale è la tennista americana Kenin ad avere avuto ragione sulla ceca Kivtova.  La Sofia Kenin ha giocato come sempre, il suo tennis molto aggressivo e a volte eccessivo, ma che ha trafitto la Kvitova. Il primo set ha avuto un’andamento altalenante ma con l’americana che è quasi sempre sembrata in controllo della situazione, nel secondo set invece la partita è stata più equilibrata, sul filo del nervosismo come piace alla Sofia Kenin che infatti si è portata a casa la semifinale.

Ora si aspetta la finale che si giocherà sabato prossimo, 10 Ottobre 2020 alle ore 15.00; se dovessimo guardare il ranking WTA Sofia Kenin che è la numero 6  è decisamente favorita rispetto alla Swiatek che nel ranking è la numero 53. Ma la Iga Swiatek ci ha abituati a grandi partite e l’unica cosa certa è che ci aspetta una finale di grandissimo tennis.

  •   
  •  
  •  
  •