Roger Federer ufficializza il suo ritorno in campo: si è iscritto agli Australian Open 2021

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Proprio il giorno della vigilia di Natale si è registrata una bella notizia per tutti gli appassionati di tennis e del campione Roger Federer, visto che lo svizzero ha ufficializzato il suo ritorno in campo per il primo Slam del 2021, ovvero gli Australian Open che si terranno a Melbourne dall’8 al 21 febbraio, tre settimane dopo rispetto al calendario tradizionale per via dell’emergenza Coronavirus che non cenna a diminuire. Un rinvio che paradossalmente aiuterà l’elvetico a trovare una condizione ottimale con più calma, considerando che l’ultimo match ufficiale l’ha disputato proprio in Australia lo scorso 30 gennaio quando perse in semifinale (7-6, 6-4, 6-3) contro il serbo Novak Djokovic, che poi vinse la finale (6-4 al quinto set) contro l’australiano Dominic Thiem.

Leggi anche:  Tabellone Atp Barcellona: Nadal il favorito, al via Fognini e Sinner

La conferma della sua partecipazione è arrivata direttamente dal direttore del torneo australiano Craig Tiley che ha anche dichiarato che la capacità per i tre stadi principali, ossia la Rod Laver Arena, la Margaret Court Arena e la John Cain Arena, sarà almeno inizialmente per il 25%. Ricordiamo che Federer ha dovuto saltare quasi tutta la stagione dopo essersi sottoposto a due interventi chirurgici al ginocchio destro, mentre ora si trova a Dubai per allenarsi e ritrovare la condizione fisica dopo la lunga inattività.

L’attuale numero cinque del ranking Atp è stato visto in allenamento sui campi in cemento dell’Hyatt Regency Dubai Creek, mentre si si esercitava in alcuni colpi in riposta di rovescio: insomma non resta che attendere poco più di un mese per vedere il ritorno in campo del campione svizzero che nonostante le quasi 40 primavere vuole ancora divertire i tifosi, che per il diciottesimo anno consecutivo è stato eletto “il più amato dai fan del tennis” secondo Tennis Sportwalk.

Leggi anche:  Tabellone Atp Barcellona: Nadal il favorito, al via Fognini e Sinner

Roger Federer, sempre il più amato dai tifosi

  •   
  •  
  •  
  •