Pietrangeli su Berrettini: “Niente Olimpiadi? Spero non sia paura da parte sua”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Le Olimpiadi di Tokyo stanno per partire e Nicola Pietrangeli, pietra miliare del tennis italiano, ha rilasciato delle importanti dichiarazioni circa le speranze del tennis azzurro (con il gruppo formato da Sonego, Musetti, Fognini, Giorgi, Paolini, Errani) e sul primatista italiano Matteo Berrettini che, per problemi fisici, è stato costretto a non partire per Tokyo.

Le parole di Pietrangeli su Berrettini

Ecco le parole di Nicola Pietrangeli su Berrettini: “Nel doppio Berrettini e Fognini potevano fare qualcosa; a Berrettini, giocando come stava giocando adesso, sarebbe spettata una semifinale come minimo. Quello di cui la gente non si rende conto è quanto sia difficile oggi arrivare in una semifinale di questi tornei. C’è una concorrenza tale, anche perché ci sono tanti soldi coinvolti, che oggi ammazzano i padri e le madri. Quindi arrivare in una semifinale, specialmente di un Grande Slam, sebbene quest’anno abbiano ridotto i premi per colpa dell’epidemia, non solo è qualcosa di grande, sono 750mila euro…“.

Leggi anche:  Olimpiadi, Fognini-Medvedev: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere ottavi di finale

Lo stesso Pietrangeli sul forfait del numero uno italiano ha inoltre aggiunto: “Io spero che non sia, come molti pensano, un po’ di paura da parte sua. Avrà un po’ di paura come probabilmente molti di questi hanno paura. Perchè lui a Tokyo una bella semifinale secondo me se la portava, se non di più…“.

  •   
  •  
  •  
  •