Rafael Nadal out per 4-6 settimane: frattura da stress alle costole per lo spagnolo

Pubblicato il autore: Francesca.Capone.


Stop di 4-6 settimane per Rafael Nadal, a cui è stata diagnosticata una frattura da stress alle costole. “Quando respiro, quando mi muovo, sento un dolore acuto, come se avessi un ago piantato per tutto il tempo” aveva dichiarato lo spagnolo dopo la finale di Indian Wells contro Taylor Fritz, rivelando di aver avuto difficoltà a respirare durante il match. Adesso il mistero è stato svelato, e ciò che è stato scoperto terrà lo spagnolo lontano dai campi da tennis per almeno un mese.

Stop Nadal: frattura da stress del terzo arco costale sinistro

Il dolore al petto accusato da Rafa risale ad ancora prima, alla semifinale contro Alcaraz nel torneo di Indian Wells, quando il tennista ha richiesto l’intervento dei fisioterapisti. Poi, il problema è emerso in tutta la sua importanza nel match contro Fritz, finale che lo spagnolo ha perso in due set con il risultato di 6-3 7-6. Dopo essersi sottoposto a tutti i test del caso, Nadal ha avuto una risposta precisa al suo fastidio: frattura da stress del terzo arco costale sinistro. Il campione maiorchino ha commentato così la notizia sui suoi profili social: “Questa non è una buona notizia e non me lo aspettavo. Sono triste perché dopo l’inizio della stagione mi sono divertito così tanto. Ho raggiunto questa fase della stagione con ottime sensazioni e buoni risultati. Sarò paziente e lavorerò sodo dopo la mia guarigione. Ancora una volta grazie a tutti per il supporto“. Il problema alle costole impedirà la partecipazione di Rafa Nadal al Master 1000 di Miami, di Montecarlo e al torneo di Barcellona. Potrebbe invece tornare per il torneo di Madrid o per gli Internazionali di Roma.

  •   
  •  
  •  
  •