Wimbledon, Sonego come Sinner vola ai sedicesimi

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Wimbledon, Lorenzo  Sonego come Jannik Sinner vola ai sedicesimi.  È ancora forte il dispiacere di tutti i tifosi italiani per il fatto che Matteo Berrettini, positivo al Covid-19, abbia dovuto rinunciare a prender parte ad un torneo, il più prestigioso al mondo,  che quest’anno lo vedeva come uno dei favoriti dopo la finale raggiunta e persa lo scorso anno contro Djokovic. Rimangono però in corsa due altri protagonisti del tennis azzurro . Il torinese ha raggiunto il terzo turno battendo il francese Hugo Gaston con il punteggio di 7-6, 6-4, 6-4.

Wimbledon, Sinner e Sonego avanzano

Saranno dunque Sinner e Sonego a mantenere alta la bandiera italiana nel torneo di Wimbledon . I due tennisti hanno raggiunto i sedicesimi di finale. Nel pomeriggio grazie ad una prova convincente Sonego ha potuto festeggiare il passaggio del turno.  L’atleta torinese  aspetta ora il vincente tra Nadal e Berankis. Tre set che hanno dimostrato il buon momento di Sonego.
Jannik Sinner aveva già raggiunto ieri il traguardo battendo lo svedese Ymer in 4 set ( 6-4, 6-3, 5-7, 6-2). Anche in questo caso una prova molto convincente anche dal punto di vista psicologico. Dopo la riapertura del match da parte di Ymer vittorioso nel terzo parziale, c’è stata la zampata decisiva di Sinner che ha dominato il quarto set. Sfiderà al terzo turno l’americano Isner .
Nel torneo femminile sconfitta invece l’ultima italiana in corsa Elisabetta Cocciaretto che aveva eliminato al primo turno Martina Trevisan. Per lei sconfitta in due set (4-6-4-6) contro la rumena Begu.

  •   
  •  
  •  
  •