Mondiali biathlon, sprint femminile: oro per la Slovacchia, Vittozzi ventunesima, Wierer in top ten

Pubblicato il autore: Martina Lusso Segui

Seconda giornata di Campionati Mondiali a Ostersund. È stata la volta della 7.5 km sprint femminile in questo 8 marzo. Novantacinque atlete in gara per un numero complessivo di trenta nazioni che si sono sfidate sulla pista della cittadina svedese. La Slovacchia si aggiudica l’oro con una splendida Anastasia Kuzmina, classe ’84, è l’atleta più anziana ad aver vinto un titolo mondiale. Seguono la norvegese Indrid Landmark (argento) e la tedesca Laura Dahlmeier (bronzo).

Mondiali biathlon, l’Italia fa fatica nella sprint femminile

Nevica ancora a Ostersund, sede di questi mondiali di biathlon 2019 dove oggi si è disputata la 7.5 km sprint femminile con quattro azzurre allo start: Dorothea Wierer con il pettorale 18,  Nicole Gotier (19), Lisa Vittozzi con il 24 e Federica Sanfilippo, pettorale numero 75.

potrebbe interessarti ancheItalia-Giappone: streaming e diretta tv Mondiali pallanuoto maschile, mercoledì 17 luglio

Una gara difficile per l’Italia che non è riuscita a portare a casa nessuna medaglia.
È Dorothea Wierer la prima atleta azzurra allo start, l’altoatesina parte veloce ma compromette subito la gara con due errori al primo poligono. Wierer riesce a mantenere una buona posizione non sbagliando un colpo al poligono in piedi, ma una brutta caduta nell’ultima discesa le fa perdere 5-6 secondi e chiude in decima posizione, riuscendo a entrare in top ten per un decimo di secondo.
Lisa Vittozzi che parte con il pettorale giallo di leader di Coppa non sembra in forma Lenta sugli sci, sbaglia a entrambi i poligoni chiudendo in ventunesima posizione con quella che per lei è la peggiore performance della stagione in una sprint.
Le altre due azzurre in gara, Nicole Gotier e Federica Sanfilippo, tagliano il traguardo rispettivamente in 34esima e 52esima posizione.

La sprint di oggi era fondamentale per la classifica di Coppa del Mondo che vedeva Vittozzi prima e Wierer seconda, seguite dalla norvegese Roeiseland e dalla slovacca Kuzmina. Dopo la gara disputatasi nel pomeriggio, le azzurre si invertono nelle prime due posizioni ma la vittoria di Kuzmina accorcia le distanze riaprendo la partita a possibili nuovi scenari.

potrebbe interessarti ancheMondiali pallanuoto, Italia-Brasile 14-5: esordio in scioltezza per il settebello azzurro

Ordine d’arrivo 7.5 km sprint femminile, mondiali biathlon Ostersund 2019 (SWE)

  1. KUZMINA Anastasiya SVK 1 22:17.5
  2. TANDREVOLD Ingrid Landmark NOR 0 +9.7
  3. DAHLMEIER Laura GER 0 +12.6
  4. OEBERG Hanna SWE 1 +13.2
  5. BRORSSON Mona SWE 1 +21.7
  6. HERRMANN Denise GER 2 +23.9
  7. DAVIDOVA Marketa CZE 1+0 1 +26.5
  8. YURLOVA-PERCHT Ekaterina RUS 1 +31.4
  9. ECKHOFF Tiril NOR 2 +32.6
  10. WIERER Dorothea ITA 2 +33.2 

    21 VITTOZZI Lisa ITA 3 +1:01.4 
    34 SANFILIPPO Federica ITA 2 +1:36.6
   52 GONNTIER Nicole ITA  5+2:11.8

 

notizie sul temaWimbledon: Djokovic piega Federer al tiebreak e vince il torneoF1 GP Silverstone: Trionfa Hamilton, Vettel si scontra con VerstappenUniversiade Napoli 2019: l’Italia arriva sesta nel medagliere dietro alle delegazioni asiatiche, Russia e Stati Uniti
  •   
  •  
  •  
  •