Alex Sandro: “Voglio continuare a vincere e sono nella squadra giusta per farlo”. Rinnovo in vista ?

Pubblicato il autore: Carlo Pranzoni Segui

potrebbe interessarti ancheJuventus su Junior Firpo del Betis: il terzino piace a Sarri

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Alex Sandro non è uno di molte parole e coloro che seguono con attenzione la serie A lo sanno bene. Il terzino brasiliano, infatti, non si è quasi mai visto in un’intervista ai microfoni per qualche televisione ma, quando lo ha fatto, ha sempre rilasciato dichiarazioni non banali.

“Sono contento dei successi, ma dobbiamo migliorare”- Oggi, infatti, il terzino sinistro è stato ospite, concedendo una lunga intervista, del canale telematico bianconero JTV, parlando di successi e anche di progetti futuri. Ha iniziato, ovviamente, dall’ultima partita giocata, quella di Bergamo con l’Atalanta“Giocare a Bergamo contro l’Atalanta è sempre difficile, è stato un successo importante, ma sappiamo di dover ancora migliorare. Io, personalmente, devo fare ancora meglio, sia difensivamente che offensivamente, ma sto lavorando molto e sono contento quando riesco a fare un assist per i compagni oppure a segnare”.

potrebbe interessarti ancheAlex Sandro e Dybala rinvigoriti dalla Coppa America, la Juve li aspetta

I prossimi impegni- L’ex Porto ha poi parlato degli obiettivi stagionali della sua squadra, ossia il campionato e ,soprattutto, la Champions League, a cui i bianconeri tengono particolarmente. Per quanto riguarda lo scudetto ha dichiarato che : “La lotta per lo Scudetto è ancora aperta quest’anno, dobbiamo lavorare ancora di più per vincere. Col Sassuolo sarà una partita impegnativa, contro una squadra che ha buoni giocatori, ma siamo pronti per affrontare questa sfida. In più giochiamo in casa e quando giochiamo all’Allianz Stadium è come avere un uomo in più, grazie ai tifosi che ci sostengono sempre”. Quando poi si è passati al discorso europeo ha rilasciato queste dichiarazioni : “La Champions è una competizione molto importante e alla quale teniamo molto e sappiamo bene che bisogna farsi trovare sempre pronti se si vuole andare avanti. Io, da parte mia, cercherò sempre di dare il massimo per questa maglia.”

“Sono nella squadra giusta per vincere”- Si è poi, inevitabilmente, parlato del suo futuro personale, viste anche le voci di questi mesi che lo volevano in procinto di lasciare la Juventus per trasferirsi in Premier League, direzione Londra, sponda Chelsea. Alex Sandro non ha parlato chiaramente di rinnovo con la Vecchia Signora, ma le sue parole :“Voglio vincere e sono attualmente nella squadra giusta per farlo” lasciano ben sperare i sostenitori juventini riguardo alla sua permanenza. Ora la palla passa a Beppe Marotta.

Contro il Sassuolo da esterno avanzato?- Domenica, la Juve di Allegri, ospiterà il Sassuolo all’Allianz Stadium. I bianconeri, dopo la vittoria in settimana in coppa Italia, però, sono alle prese con la grana infortuni. Sicuramente non sarà della partita Federico Bernardeschi, uscito malconcio dopo uno scontro di gioco (potrebbe averne per un paio di settimane), mentre permangono dubbi sulla presenza del brasiliano Douglas Costa, anche lui non al massimo della forma. Per questo motivo, il mister juventino, starebbe pensando di avanzare nel tridente offensivo proprio Alex Sandro, con Mandzukic sulla destra e Higuain punta centrale. Un ruolo insolito per il laterale che, però, giocando più avanzato, potrebbe avere più chance di riscattare un deludente inizio di stagione. Le alternative sono un 4-4-2 o un insolito 4-3-1-2 con Pjanic nelle vesti di trequartista. Ci sarà sicuramente, a differenza dei due citati prima, Medhi Benatia, uscito per precauzione l’altra sera.

notizie sul temaJuventus-Milan, ennesimo errore Var dell’arbitro FabbriVerso Atletico Madrid-Juventus, Alex Sandro:”L’Atletico è abituato a giocare a questi livelli. Sarà una grande partita”Squalificati Serie A 24° turno. La Juve perde Alex Sandro
  •   
  •  
  •  
  •