Livorno-Pisa 2-0, gli amaranto trionfano nel derby: tabellino e pagelle

Pubblicato il autore: lorenzo muffato Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Amici di SuperNews. Livorno-Pisa Ecco l’approfondimento del derby Livorno-Pisa, l’87esimo atto della storica contesa tra le due città eterne rivali. Sfottò, musicalità, coreografie e tanto altro. Emozioni a non finire in una partita maschia dove a guadagnare i 3 punti è stata la formazione di casa grazie alle reti di Doumbia e Vantaggiato. Con quest’ultimo che grazie al suo bellissimo assist verso Doumbia ed al gol che di fatto ha chiuso i giochi, si è guadagnato il premio di migliore in campo.
Livorno-Pisa – Il tabellino
Livorno, (4-3-3):
Mazzoni; Pedrelli, Gonnelli, Perico, Bresciani (st 23′ Morelli); Bruno, Giandonato (26′ st Luci), Valiani; Doumbia (26′ st Kabashi), Vantaggiato, Maiorino (st 36′ Pirrello). A disposizione: Pulidori; Sambo, Morelli, Pirrello, Manconi, Gemmi, Zhikov, Luci, Kabashi, Perez, Montini. 
Pisa, (4-4-2):
Voltolini; Birindelli, Sabotic (st 30′ Masucci), Lisuzzo, Filippini; Lisi, Gucher, Maltese (fine pt Izzillo), Di Quinzo (38′ st Maza); Negro (st 30′ Setola), Eusepi. A disposizione: Reinholds; Petkovic, Maza, Giannone, Cagnano, Ingrosso, Izzillo, De Vitis, Setola, Ferrante, Masucci, Balduini.
Marcatori:
Note: 9454 spettatori per un incasso di 127.270,00. Ammoniti: Lisuzzo (P), Filippini (P). Pirrello (L)
Arbitro:
Prontera di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Marchi e Saccenti.

potrebbe interessarti ancheSupercoppa Serie C, Livorno-Lecce: antipasto di B

Livorno-Pisa – Le Pagelle
Livorno:
Mazzoni 7,5 Estremo difensore amaranto più tranquillo del solito. Capitano per la partenza dalla panchina di Luci. Due interventi prodigiosi reggono in piedi gli amaranto: prima sul tiro defilato di Birindelli, poi la prodezza in tuffo sul colpo di testa di Eusepi.
Pedrelli 6,5 Torna titolare dopo un mese di panchine consecutive. Il numero 9 non spinge con grande enfasi ma limita con grande attenzione le giocate di Di Quinzo.
Perico 7 Si vede l’esperienza del roccioso centrale che fa la sua prima prestazione di livello in amaranto
Gonnelli 8 Anima e  cuore della retroguardia, 24 anni ma sembra che giochi dal doppio del tempo. Annulla il pericolosissimo Eusepi.
Bresciani 6,5 Inizio così e così per il giovanissimo terzino. Ma quando entra in partita è fondamentale, attacca e difende con grande intensità su Lisi (st 23′ Morelli 6).
Bruno 7,5 Schermo davanti alla difesa. Corre all’impazzata e recupera una quantità infinita di palloni. Un gladiatore.
Giandonato 6,5 Il giocatore è tecnico e si vede. E’ lui a creare l’azione per il sorpasso amaranto. (st 26′ Luci 7 il capitano voleva esserci ed ha dimostrato di credere nella promozione).
Valiani 6,5 Controlla e detta i tempi di gioco. Peccato per un paio di errori di costruzione, ad ogni modo tiene testa ai giovani del Pisa
Doumbia 7 Autore del gol che fa letteralmente venire giù il Picchi. Ottime giocate, la fascia destra è sua. (st 26′ Kabashi 7,5 entra determinato, suo l’assist per il gol che affonda i nerazzurri).
Vantaggiato 8,5 Migliore in campo. Lotta come un leone e fa a sportellate con Lisuzzo per tutta la partita. Lanci perfetti per aprire il gioco. Bellissimo l’assist da terra che lancia a rete il francese, una partita superlativa.
Maiorino 6,5 E’ tornato ed è in forma smagliante. Ottime incursioni dalla destra. (st 36′ Pirrello 6 entra per fare legna. Neanche un minuto dal suo ingresso in campo e prende il cartellino).
Sottil 8 Dopo la telenovela infinita torna a guidare gli amaranto prima dell’infuocato derby con il Pisa. Sprona la squadra e finisce la voce.

potrebbe interessarti anchePlay off Serie C : Il Calendario primo turno nazionale

Pisa:
Voltolini 5,5 Non sono tantissimi i pericoli che arrivano nell’arco dei 90′. Sul secondo gol potrebbe uscire e far suo il pallone a terra.
Birindelli 6 Il più giovane degli 11 scesi in campo all’Armando Picchi. Il classe ’99 mostra grande personalità. Per poco non segna la rete dell’1-1.
Sabotic 5 Sbaglia molto il centrale del Pisa (st 30′ Masucci 5, non combina niente di che e commette un brutto fallo ai danni di Mazzoni).
Lisuzzo 5,5 Bellissimo il duello con Vantaggiato, ma quando sbaglia l’anticipo il Livorno segna.
Filippini 5,5 Perde Doumbia in molteplici occasioni. Non molto lucido in fase offensiva.
Lisi 6 Vero, perde il duello con Bresciani ma ha carattere. Sprona la squadra e la tifoseria.
Gucher 5,5 Recupera qualche pallone ma ne perde altrettanti
Maltese 5 Sostituito a fine primo tempo. In 45′ di buono solo il lob perfetto per la testa di Eusepi. Conclude debolmente in due occasioni che poteva concretizzare meglio. (fine pt Izzillo 4,5 non regge il confronto con i centrocampisti labronici).
Di Quinzo 4,5 Annullato da Pedrelli, i nerazzurri cercano molto di più di sfondare sull’out di destra. (st 38′ Maza sv)
Negro 5 Si muove molto ma il fantasista del Pisa viene chiuso nella gabbia tra Giandonato e Bruno.
Eusepi 6 Per l’impegno. Anche se le uniche due occasioni (clamorose) le spreca.
Petrone 5 E’ un Pisa che parte forte ma troppo sbilanciato. Da rivedere alcune sostituzioni.

notizie sul temaSupercoppa Serie C: cinquina del Padova al Livorno, che batosta per i toscaniLivorno-Carrarese: agli amaranto basta un punto per tornare in serie BSerie C, Livorno-Carrarese 1-1: Siena sconfitto e gli amaranto conquistano la Serie B
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,