Il Bayern Monaco punta Griezmann, Dybala l’alternativa

Pubblicato il autore: Marcuz Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Il calciomercato per la Serie A si è concluso da meno di una settimana ed è stata una finestra di mercato con i botti, o meglio, con “il botto”; l’acquisto che ogni tifoso vorrebbe per la propria squadra, il pluricampione e plurimedagliato Cristiano Ronaldo. L’arrivo del portoghese ha dato una nuova linfa al nostro massimo campionato, facendo puntare gli occhi degli sportivi di tutto il mondo su un campionato, la Serie A, che era ormai lontana dai fasti di un tempo. L’innesto dell’ex Real Madrid ha innescato, anche negli altri Top Club, la corsa all’acquisto “di peso” (per qualche squadra concretizzatosi per altri rimanendo solo un sogno), cosa che ha reso ancora più frizzante gli ultimi giorni di calciomercato.

Quando le sirene hanno decretato la chiusura della finestra di mercato estivo, con buona pace di tutti, si è pensato solo al campo. Ma esiste un mercato che riguarda i grandi club ed i grandi giocatori. Per questi non ci sono sirene che tengano! E’ il caso del Bayer Monaco che è già proiettato alla stagione 2019-20. La squadra di Monaco di Baviera avrà il compito di sostituire Arjen Robben e Franck Ribery, non proprio due giocatori qualunque. Ma se sei la squadra più titolata di Germania ed uno dei Top Club al mondo, devi puntare in alto!
Le attenzioni dei dirigenti bavaresi si sono concentrate sul piccolo diavolo Antoine Griezmann fresco campione del mondo con la nazionale transalpina. 176 centimetri d’altezza, 67 kg di peso ed un talento sconfinato da far gola ai più forti club del mondo. Scontata, quindi, la chiamata del Barcellona che ha cercato di portare fra i catalani il talento in forza all’Atletico Madrid. Meno scontato il rifiuto del giocatore francese che non ha ceduto alle lusinghe dei blaugrana.

potrebbe interessarti ancheSarri, è addio con il Chelsea? Dall’Inghilterra: “Torna in Italia”

Griezmann ha una clausola rescissoria di ben 200 milioni di euro ed i bavaresi, sempre molto oculati nella gestione degli acquisti, sarebbero ben disposti a fare un’eccezione pur di accaparrarsi le prestazioni del francese. Il grosso punto interrogativo è dato proprio dalla volontà del calciatore: dopo aver rifiutato il Barcellona, accetterà di accasarsi in Germania? I dirigenti bavaresi, ovviamente, non stanno a guardare e hanno pronto un piano B, o meglio il piano “D” come Dybala, La  Joya argentina sbocciata a Palermo (chiamato con l’appellativo affettuoso di ‘u picciriddu, il ragazzino) ed entrato di prepotenza nei cuori dei tifosi bianconeri.

L’indiscrezione è di quelle che fanno sussultare e non fanno dormire sonni tranquilli. La Vecchia Signora, questa estate, ha operato una scelta netta: ha sacrificato un giovane di prospettiva come Caldara per affidarsi al “figliol prodigo” Bonucci, non più ragazzino. Anche lo smisurato talento di Cristiano Ronaldo dovrà fare i conti, fra qualche anno, con l’impietosa carta d’identità. Il messaggio della Juventus è chiaro: vincere. Vincere subito!

potrebbe interessarti ancheLippi: “La Juventus aspetta la fine di tutte le competizioni europee per il prossimo allenatore”

Ed il futuro? Il domani bianconero potrebbe avere (almeno se lo augurano i tanti tifosi juventini sparsi per il pianeta) le fattezze del venticinquenne talento argentino che costituirebbe il punto focale su cui costruire la Juventus di domani. Il contratto che lega Dybala alla Juventus fino al 2022 è una blanda consolazione anche se a Torino sperano in una lunga permanenza di ‘u picciriddu all’ombra della Mole per molto tempo.
Mercato permettendo…

notizie sul temaJuventus-Atalanta 1-1 (Video Gol Serie A): Mandzukic risponde a Ilicic, bergamaschi ad un passo dalla ChampionsJuventus-Atalanta streaming e diretta tv Serie A, oggi 19 maggio dalle 20.30Bundesliga: con il Bayern Monaco campione di Germania, ecco tutti gli altri verdetti
  •   
  •  
  •  
  •