Nations League, le partite di oggi martedì 11 settembre: big match tra Spagna e Croazia

Pubblicato il autore: Luca Pellegrini 5 Segui

Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Prosegue il programma della seconda giornata delle Nations League. Oggi martedì 11 settembre altro big match, quello che vedrà impegnate Croazia Spagna.
La nazionale finalista del Mondiale giocato in Russia questa estate sfiderà la selezione guidata d Luis Henrique per le sesta volta nella storia: tre sono le vittorie della Spagna contro le due della Croazia. La Spagna arriva da una bella vittoria nella prima giornata della Nations League contro l’Inghilterra di Kane.
La Croazia, che esordirà oggi nella Nations League, ha pareggiato giovedì scorso in amichevole contro il Portogallo per 1-1. Con ogni probabilità, entrambe le formazione scenderanno in campo con un 4-3-3, guidato da Isco, Asensio e Rodrigo per la Spagna e Pjaca, Livaja e Perisic per la Croazia.

Nella Lega A, esordisce il Belgio. La squadra capitanata da Hazard, come nel caso della Croazia, giocherà questa sera la sua prima partita ufficiale dal mondiale. I diavoli rossi sfideranno l’Islanda, selezione che ha perso 6-0 all’esordio in Nations League contro la Svizzera. Schiacciante il vantaggio di vittorie del Belgio cotro l’Islanda. I Diavoli Rossi, infatti, hanno vinto tutte le nove partite giocate contro la federezione Islandese, segnando ben 32 gol (una media di circa 3 gol e mezzo a partite), incassandone solamente 6.

Nella Lega B, torna in campo anche la Bosnia di Dzeko e Pjanic. La Bosnia, reduce dalla vittoria all’esordio contro l’Irlanda del Nord, sfiderà l’Austria di Alaba. IL match sarà diretto dal francese Ruddy Buquet. Secondo impegno anche per la Grecia, la quale volerà a Budapest per sfidare la nazionale ungherese. Ben 19 gli scontri diretti tra le due squadre: nove sono quelli vinti dalla Grecia e solamente quattro quelle dell’Ungheria, nonostante abbia segnato più reti.

Da seguire anche la partita tra Finlandia e Estonia. Le due squadre si incontreranno domani sera a Turku per la 32esima volta nella storia. Netto vantaggio di vittorie della Finlandia, che ha chiuso la partita in vantaggio per 15 volte, contro le 6 dell’Estonia. Ben 10 i pareggi. Finlandia in vantaggio anche in fattore gol. In 31 partite ha messo la palla in rete 71 volte, contro le 39 dell’Estonia.

potrebbe interessarti ancheNations League 5.a giornata. Probabili formazioni di Croazia-Spagna, match clou Lega A

Nations League, programma partite 11 settembre 2018

Lega A
Gruppo 2
Islanda – Belgio, ore 20.45 – Laugardalsvöllur, Reykjavik
Gruppo 4 
Spagna – Croazia, ore 20.45 – Manuel Martìnez Valero, Elche

Lega B
Gruppo 3
Bosnia Erzegovina – Austria, ore 20.45 – Stadion Bilio poljie, Zenica

potrebbe interessarti ancheConvocati Italia Nations League: finalmente Matteo Politano, il c.t. Mancini si ricorda di lui

Lega C
Gruppo 2
Finlandia – Estonia, ore 20.45 – Veritas Stadion, Turku
Ungheria – Grecia, ore 20.45 – Groupama Arena, Budapest

Lega D
Gruppo 2
Moldova – Bielorussia, ore 20.45 – Stadionul Zimbru, Chisinau
San Marino – Lussemburgo, ore 20.45 – San Marino Stadium, Serravalle

Queste partite chiuderanno la seconda giornata di Nations League, che tornerà ad appassionarci ad ottobre con partite di grande livello come CroaziaInghilterra, Olanda – Germania e il ritorno di Inghilterra – Spagna Francia – Germania.

notizie sul temaNations League: Roberto Mancini con il dubbio Balotelli. Ancora escluso Politano?MILAN, ITALY - DECEMBER 03: Milan Skriniar of FC Internazionale Milano in action during the Serie A match between FC Internazionale and AC Chievo Verona at Stadio Giuseppe Meazza on December 3, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)Milan Skriniar causa le dimissioni del c.t. della Slovacchia, ecco cosa è accadutoNations League: risultati, classifiche e prossimi incontri delle quattro leghe
  •   
  •  
  •  
  •