Serie C, Virtus Entella: primo allenamento per Antonio Cassano con i liguri

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Foto Getty Images© per SuperNews


Antonio Cassano
, ora trentaseienne, ha iniziato ufficialmente ieri la sua nuova avventura con la Virtus Entella, squadra che attualmente milita nel girone A del Campionato di Serie C, ma che sta aspettando di sapere se potrà essere ripescata in Serie B, dopo il ricorso della scorsa estate (oggi è attesa la decisione del Tar del Lazio).

potrebbe interessarti ancheCassano ci ripensa ancora, lettera di addio e carriera finita

L’avventura di Fantantonio è iniziata alle ore 14.15, quando è sceso dalla macchina, accompagnato dal team manager Matteo Gerboni, per prendere parte al primo allenamento allo stadio Comunale di Chiavari. L’attaccante barese, apparso in buone condizioni fisiche, ha già cominciato una preparazione personalizzata e mirata, preparata dallo staff tecnico del club allenato quest’anno da Roberto Boscaglia. Se le cose andranno bene, il giocatore verrà tesserato presto, per la gioia del patron dei liguri Antonio Gozzi (ieri presente al suo esordio) grande estimatore del calciatore e che alla fine ha accolto la richiesta dell’attaccante, “senza vincoli contrattuali”.

Bisognerà ora vedere come reagirà Cassano dopo oltre due anni di inattività dai campi di calcio, infatti l’ultima partita ufficiale è stata Sampdoria-Genoa 0-3 del 7 maggio 2016; nel luglio del 2017 ci fu il tesseramento al Verona durato per pochi giorni quando il giocatore decise di andare via per stare vicino alla famiglia e da allora nella sua testa c’è stata soltanto la Liguria, manifestando più volte l’intenzione di scendere di categoria ma solo per andare alla Virtus Entella, per poter stare vicino alla moglie e ai due figli.

potrebbe interessarti ancheCassano, addio al calcio: “È finita per davvero.” La lettera pubblicata da Pardo

Sicuramente per il giocatore, vista l’età, sarà l’ultima occasione per rinascere come calciatore ed oggi alla fine del suo primo allenamento ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato queste parole: “Oggi è stata una giornata stupenda, dove sono tornato in campo. Sono molto felice. Devo ringraziare il presidente Gozzi che mi ha dato questa opportunità: ho fatto questa scelta di tornare ad allenarmi e lo ringrazio. E’ una scommessa che ho fatto per i miei figli e mia moglie. Basta cassanate, sono cresciuto, e non voglio dare delusioni a loro”.

notizie sul temaAntonio Cassano, parla Sundas: “Entella? Vogliamo portarlo al Genoa”Cassano ricomincia dall’Entella ed esalta Higuain: “Centravanti più forte del mondo”Cassano stupisce tutti: “Voglio fare la storia all’Entella”
  •   
  •  
  •  
  •