Premier League: Allunga il Liverpool, bene il Chelsea

Pubblicato il autore: Roberto Liggi Segui

Mini fuga del Liverpool in testa alla classifica e allungo per il Chelsea nella lotta Champions, vittorie salvezza per Burnley e Southampton in coda.
Questi i principali verdetti odierni della Premier League che non si ferma e ha visto disputata oggi la 22ma giornata di campionato, terza del girone di ritorno, in attesa del big-match di domani che vedrà il Tottenham impegnato al Wembley Stadium contro il Manchester United mentre il Manchester City proverà a frenare l’inarrestabile fuga del Liverpool nel posticipo del Monday Night in casa contro il Wolverhampton.

Premier League sempre più dominata dai Reds allenati da Jurgen Klopp e da un Salah sempre più decisivo, al 17mo centro stagionale che pur senza dominare hanno la meglio di un Brighton rinunciatario e poco incisivo dalle parti del portiere ex Roma Alisson. Nonostante il 70% di possesso palla a favore degli ospiti, il primo tempo scivola via senza particolari emozioni e ci vuole un calcio di rigore trasformato al 50° dal solito Salah per atterramento da parte di Pascal Gross per sbloccare la partita.  Timida reazione dei padroni di casa prima del fischio finale.
Si è detto particolarmente soddisfatto della prestazione dei suoi Mr Klopp, che attendeva una reazione dopo due sconfitte consecutive tra Premier e FA Cup e ha definito questa come la prestazione più matura della sua squadra finora che si porta momentaneamente a +7 sul Manchester City con una partita da recuperare.

potrebbe interessarti ancheChelsea-Liverpool streaming e diretta tv Premier League, dove vedere il match domenica 22 settembre

Vittoria di misura anche per il Chelsea che torna al goal in casa dopo due turni a digiuno che erano valsi appena un punto, battendo a domicilio il Newcastle United per 2-1.  Astinenza di goal spezzata dopo appena nove minuti grazie a Pedro che, ricevuto il passaggio di David Luiz centra la porta avversaria per il primo vantaggio dei suoi. Pareggio degli ospiti al 39° minuto grazie ad un calcio d’angolo ottimizzato dalla stoccata di testa di Clarke, mentre la rete decisiva che regala tre punti e mini fuga ai blu è a opera di un tiro a giro di Willian che batte Dubravka. La squadra di Sarri così allunga sull’Arsenal sconfitto nel derby col West Ham in uno dei due derby londinesi di giornata, mentre il Newcastle scivola in zona retrocessione.

Al London Stadium, West Ham vittorioso grazie alla rete realizzata dal 19enne Rice in avvio di ripresa, con un tiro preciso dalla distanza che batte il portiere dei Gunners su tocco corto del compagno Samir Nasri, e che regala i tre punti alla squadra di Pellegrini mentre inguaia sempre più l’Arsenal ora costretto a inseguire il Chelsea con sei lunghezze di distacco dal quarto posto che vale la Champions.

Nell’altro derby di giornata in Premier League, Watford si impone in casa del Crystal Palace e sale a 32 punti grazie alle reti di Cathart e Cleverley che ribaltano l’autorete di Cathart che aveva portato in vantaggio i padroni di casa.
Due autoreti sono invece fatali al Fulham di Ranieri che regala tre punti decisivi al Burnley che può ora respirare e abbandonare la zona retrocessione.
Vittoria salvezza anche per il Southampton in casa del Leicester City con un 1-2 che gli consente di agganciare in classifica il Cardiff bloccato in casa dal fanalino di coda Huddersfield Town e superare in classifica il Newcastle.

potrebbe interessarti ancheLa torre Llorente nello scacchiere di Re Carlo Ancelotti

Chiudono il turno di Premier i match Everton – Bournemouth, Manchester City – Wolverhampton e Tottenham – Manchester Utd.

 

notizie sul temaNapoli, la rivincita di Mario RuiNapoli – Liverpool 2-0: Mertens e Llorente affondano il Liverpool, ottima partenza per AncelottiNapoli-Liverpool: diretta tv e streaming, dove vedere Champions League oggi 17 settembre
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: