Liverpool piega il Bayern Monaco

Pubblicato il autore: Francesca Romana Tomassini Segui


Bayern Monaco – Liverpool
. Conclusa la grande attesa per il ritorno dell’ottavo di finale di Champions League che ha visto protagonisti, dopo il risultato di 0-0 della gara di andata, due titani del calcio europeo all’Allianz Arena di Monaco di Baviera. Kovac schiera le tre punte Lewandowski Ribery e Gnabry, attuando uno schema molto offensivo (4-2-1-3). Classico schieramento da parte del Liverpool di Klopp: solito 4-3-3 con Firmino prima punta, supportato da Salah e Mané. La squadra bavarese cerca di condurre il gioco sin dai primi minuti, provando a chiudere e costringendo il Liverpool nella propria metà campo. Gli inglesi invece cercano di sfruttare la velocità di Salah e Mané attaccando in ripartenza. Il Bayern va subito vicino al gol grazie ad un ottimo tiro di Alcantara finito di poco sopra la traversa ma, è il Liverpool a trovare il gol del vantaggio grazie ad una grande azione di Mané che, prima aggancia un  preciso lancio arrivatogli dalla metà campo e successivamente supera Neuer insaccando la palla in rete al 26′. 1-0 per Liverpool. I Reds cercano insistentemente il gol del 2-0 per chiudere definitivamente la partita: è Robertson che impegna Neuer con una rasoiata diretta nell’angolo basso e deviata dal portiere tedesco in calcio d’angolo. Da questo momento, gli inglesi salgono in cattedra e riescono ad esprimere al meglio il proprio gioco, macchiato solamente dal momentaneo 1-1 arrivato a causa di un autorete di Matip che mette la palla dietro le spalle di Allison, deviando un ottimo cross al centro di Gnabry diretto a Lewandowski. Il secondo tempo si apre con un Liverpool deciso a portare a casa il risultato attaccando continuamente l’area di rigore del Bayern Monaco. Il primo squillo arriva al 50’quando Salah tira un ottimo pallone potente ma centrale nelle mani di Neuer. Vantaggio solo rimandato al 69′ quando Van Dijk sfrutta un cross da calcio d’angolo di Milner colpendo la palla di testa e spedendola alle spalle di Neuer: 1-2!. Il Bayern sembra annichilito e all’83’ è tutto facile per Mané che trova la doppietta (grazie ad una palla regalatagli con il contagiri da Salah) firmando l’1-3. I Reds  passano meritatamente ai quarti di finale mostrando un ottimo calcio. Il Liverpool piega il Bayern Monaco che esce definitivamente dalla Champions. Con questo risultato la squadra di Klopp entra di diritto tra le otto regine d’Europa dopo Juventus, Manchester United, Manchester City, Ajax, Porto, Tottenham e Barcellona, sperando in un sorteggio favorevole venerdì 15/03 a Nyon.

potrebbe interessarti ancheBayern Monaco-Sané: Hoeness conferma l’interessamento


Bayern Monaco – Liverpool 1-3


Arbitro
: Orsato D. (ITA)
Bayern Monaco (4-2-1-3): Neuer M.; Alaba D.; Hummels M.; Sule N.; Rafinha; Alcantara T.; Martinez J.; Rodriguez J.; Ribery F.; Lewandowski R.; Gnabry S.
Allenatore: Kovac N.
Liverpool (4-3-3): Allison; Alexander-Arnold T.; Matip J.; Van Dijk V.; Robertson A.; Milner J.; Henderson J.; Wjnaldum G.; Salah M.; Firmino; Mané S.
Allenatore: Klopp J.

potrebbe interessarti ancheMessi: “Contro il Liverpool non siamo stati competitivi, Valverde? Spero che resti”

Marcatori: Mané (Liverpool) 26′, 84′; Matip (Liverpool) 39′ Autogol; Van Dijk (Liverpool) 69′.
Ammoniti: Fabinho (Liverpool) 43′; Matip (Liverpool) 63′; Alcantara (Bayern Monaco) 65′; Sanches (Bayern Monaco) 83′; Robertson (Liverpool) 92′.
Sostituzioni (Bayern Monaco): Ribery F. (Coman K. 61′); Martinez J. (Goretzka L. 72′); Rodriguez J. (Sanches R. 79′).
Sostituzioni (Liverpool): Henderson J. (Fabinho 13′); Firmino R. (Origi D. 83′); Milner J. (Lallana A 87′).

notizie sul temaKlopp e l’Europa mai conquistata: a Madrid sarà la volta buona?Inghilterra: addio Brexit, anzi no!Bundesliga: con il Bayern Monaco campione di Germania, ecco tutti gli altri verdetti
  •   
  •  
  •  
  •